Prossima apertura bando fondo per il sostegno alle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano

Il Ministro dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste (MASAF) Lollobrigida durante la conferenza stampa di venerdì 19 gennaio scorso ha comunicato e confermato l’apertura del bando a sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano; il Decreto è già stato firmato e di prossima pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

 

Questo Fondo vuole promuovere e sostenere le imprese di eccellenza nei settori della ristorazione e della pasticceria e contemporaneamente valorizzare il patrimonio agroalimentare ed enogastronomico italiano, prevedendo la concessione di contributi a fronte di investimenti in macchinari professionali e altri beni strumentali durevoli, nonché favorire l’assunzione – con contratti di apprendistato – di giovani diplomati nei servizi dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera di età inferiore a 30 anni.

 

L’agevolazione prevede la concessione di un contributo:

un fondo perduto fino al 70% delle spese ammissibili, con un massimo di 30.000 euro per ciascuna impresa. Le spese ammissibili riguardano l’acquisto di macchinari e attrezzature professionali nuovi di fabbrica, necessari per la produzione e la vendita di prodotti agroalimentari di alta qualità

• è  previsto un contributo lordo a fondo perduto per l’assunzione di giovani diplomati under 30 – con contratto di apprendistato – nei servizi dell’enogastronomia, il contributo è di massimo 6.000 euro per ciascun anno di apprendistato.

Il regime del contributo è in de minimis.

 

Queste le due linee di intervento:

  • la prima linea di intervento dotata di 56 milioni di euro finanzierà l’acquisto di macchinari professionali e di altri beni strumentali organici e funzionali all’attività di impresa, purché nuovi di fabbrica
  • la seconda linea di intervento dotata di 20 milioni di euro è diretta a favorire il ricambio generazionale attraverso l’ingresso di giovani apprendisti. Le agevolazioni sono destinate alle imprese che assumeranno con contratti di apprendistato giovani diplomati nei servizi dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera di età inferiore a 30 anni.

 

Beneficiari del contributo sono beneficiarie le imprese operanti con i seguenti Codici ATECO:

 

56.10.11 – ristorazione con somministrazione – per le quali è richiesto il possesso di uno dei seguenti requisiti:

  • essere regolarmente costituite ed iscritte come attive nel Registro delle Imprese da almeno 10 anni;
  • aver acquistato, nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del decreto, prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI, SQNZ e prodotti biologici per almeno il 25% del totale dei prodotti alimentari acquistati nello stesso periodo.

56.10.30 – gelaterie e pasticcerie – e 10.71.20 – produzione di pasticceria fresca – con almeno uno dei seguenti requisiti:

  • essere regolarmente costituite ed iscritte come attive nel Registro delle Imprese da almeno 10 anni;
  • aver acquistato nei dodici mesi precedenti la data di pubblicazione del decreto, prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI e prodotti biologici per almeno il 5% del totale dei prodotti alimentari acquistati nello stesso periodo.

 

Spese ammesse:

Acquisto di macchinari professionali e beni strumentali all’attività di impresa nuovi di fabbrica, organici e funzionali; le spese devono essere sostenute rigorosamente dopo l’invio della domanda.

 

Att non sono ammesse le seguenti spese:

  • acquisto di componenti, pezzi di ricambio o parti di macchinari, impianti e attrezzature che non soddisfano il requisito dell’autonomia funzionale;
  • terreni e fabbricati, incluse le opere murarie di qualsiasi genere, ivi compresi gli impianti idrici, elettrici, di allarme, di riscaldamento e raffreddamento;
  • mezzi targati;
  • beni usati o rigenerati;
  • utenze di qualsiasi genere, ivi compresa la fornitura di energia elettrica, gas, etc.;
  • imposte e tasse;
  • contributi e oneri sociali di qualsiasi genere;
  • buoni pasto;
  • costi legali e notarili;
  • consulenze di qualsiasi genere;
  • non direttamente finalizzate all’attività dell’impresa.

 

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La gestione del bando è in carico a INVITALIA e le domande potranno essere presentate su un’apposita piattaforma web e  saranno valutate seguendo l’ordine cronologico di arrivo.

 

Finalmente a distanza di un anno e mezzo dalla nostra prima comunicazione (https://www.confcommercio.udine.it/firmato-il-decreto-attuativo-del-mipaaf-sul-fondo-per-le-eccellenze-nei-settori-della-ristorazione-con-somministrazione-pasticceria-e-gelateria/) oggi siamo arrivati alle soglie dell’apertura del bando, è imminente la pubblicazione – sulla Gazzetta Ufficiale – del Decreto che fissa i termini di apertura e chiusura del Bando, che dalla conferenza stampa del Ministro dovrebbero decorrere dal 1 marzo e fino al 30 aprile 2024.

Torna all'elenco

In primo piano

Mittelfest e Mittelyoung 2024

Anche quest'anno, l'associazione Mittelfest - festival multidisciplinare di teatro, musica, danza e circo di riferimento per l'area Centro-europea e balcanica con sede a Cividale del Friuli, unendo linguaggi, generi e stili diversi -, con cui…

Terziario del Nordest alle prese con l’illegalità: preoccupano furti,…

Livelli di sicurezza Il 17,9% delle imprese del terziario di mercato del Nord Est ha percepito un peggioramento dei livelli di sicurezza nel 2023. Il valore è inferiore al dato Italia pari al 18,9%. I furti, l’usura, le aggressioni e violenze, gli…

ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER LE IMPRESE ENTRO IL 31 DICEMBRE 2024 CONTRO…

L’art. 1 - commi da 101 a 111 - della Legge di Bilancio 2024 (Legge 213/2023) introduce l’obbligo per tutte le imprese - entro il 31 dicembre 2024 - a stipulare contratti di assicurazione a copertura dei danni cagionati da calamità naturali ed eventi…

Come trattare con i clienti stranieri

Oltre 60 milioni di turisti stranieri arrivano in Italia ogni anno, e visitano molte zone del nostro Paese, oltre alle tradizionali città d’arte. Pertanto, le imprese dei servizi che vogliono offrire la migliore esperienza d’acquisto (e massimizzare…