FIRMATO IL DECRETO ATTUATIVO DEL MIPAAF SUL FONDO PER LE ECCELLENZE NEI SETTORI DELLA RISTORAZIONE CON SOMMINISTRAZIONE, PASTICCERIA E GELATERIA

Il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali Patuanelli ha firmato il Decreto Attuativo che definisce i criteri per la concessione del “Fondo di parte capitale per il sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell’agroalimentare italiano”.

L’obiettivo principale della misura è promuovere e sostenere – anche economicamente – le eccellenze della ristorazione con somministrazione, della pasticceria e della gelateria italiana.

 

Questo Fondo ha una disponibilità finanziaria complessiva di 56 milioni di euro:

  • € 25 milioni sono per il 2022
  • € 31 milioni sono per il 2023.

 

Questa normativa prevede l’erogazione di agevolazioni fino al 70% dell’investimento, per un massimo di € 30.000 per singola impresa, per l’acquisto di macchinari professionali e altri beni strumentali durevoli innovativi.

 

Il contributo sarà erogato dall’Agenzia delle Entrate mediante accreditamento diretto sul conto corrente bancario o postale indicato dall’impresa nell’istanza di domanda.

 

Beneficiari sono le imprese:

  • di ristorazione con somministrazione, le pasticcerie e le gelaterie iscritte da almeno 10 anni al registro delle imprese

 

o in alternativa quelle che

 

  • che nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del decreto, hanno acquistato prodotti certificati DOP, IGP, SQNPI (Sistema di qualità nazionale di produzione integrata), SQNZ (Sistema di qualità nazionale zootecnica) e prodotti biologici; per la ristorazione la quota stabilita è fissata al 25 % degli acquisti totali mentre per la pasticceria e la gelateria al 5%.

 

Tra le spese ammissibili è previsto anche l’acquisto di macchinari professionali e l’acquisto di beni strumenti durevoli e innovativi.

 

Certamente per la dimostrazione delle spese ammissibili sarà necessario produrre la relativa documentazione: tutte le fatture e ricevute degli acquisti effettuati con i relativi pagamenti che – per ottenere il contributo – sarà necessario siano stati effettuati con modalità tracciabili.

 

È probabile che verrà allestita da parte del Ministero una apposita piattaforma on line per la gestione delle domande, in modo da velocizzare il caricamento della documentazione necessaria per dimostrare di avere i requisiti e successivamente trovare le comunicazioni sugli esiti dell’esame delle domande stesse.

Appena avremo novità operative e date sarà nostra cura aggiornarVi.

Torna all'elenco

In primo piano

BULLISMO E VIOLENZA DI GENERE: Sabato 03 dicembre ore 8.30 – Comune…

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Udine, nell'ambito delle iniziative contro la violenza di genere, presenta la premiazione del concorso contro il bullismo dedicato alle Scuole. INTERVENTI - Saluto istituzionale e delle…

PROGETTO RISPETTO – Venerdì 25 novembre ore 17.00 Comune di Udine…

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Udine, nell'ambito delle iniziative contro la violenza di genere, presenta il progetto "RISPETTO", e la proiezione del cortometraggio “La panchina rossa". Seguirà l'illuminazione della Loggia di San…

Prorogata al 1° aprile 2023 l’attivazione del Servizio a Tutele Graduali…

Fino al 31 marzo 2023 proseguirà il normale servizio di maggior tutela per chi non ha ancora scelto un fornitore nel libero mercato. Facendo seguito a quanto riportato nella COM n. 5, si informa che l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e…

Come allestire le vetrine per il prossimo Natale

Natale può valere fino al 30% delle vendite di un negozio, e le vostre vetrine nella settimana più importante dell’anno (18-24 Dicembre) devono essere perfette. In questo articolo, primo di una serie che seguirà il calendario delle…