Via Aquileia e via Mercatovecchio: finanziamenti fino a 50mila euro per ridurre i disagi da cantiere

Un’iniziativa a tutela delle imprese penalizzate, in particolare nel capoluogo friulano, causa cantieri aperti. Confcommercio Udine e Confidi Friuli hanno concretizzato il sostegno alle aziende coinvolte da importanti lavori pubblici di riqualificazione urbana chiudendo cinque accordi con banche del territorio per l’erogazione di liquidità, in modo tale da ridurre il disagio per i mancati incassi in questa fase di difficoltà.

Gli istituti di credito sono CrediFriuli, CiviBank, BancaTer, FriulAdria e Banca di Udine, disponibili a concedere finanziamenti da 10mila a 50mila euro per una durata minima di 12 mesi e massima di 36, con un preammortamento massimo di 12 mesi, a condizioni particolarmente favorevoli e con decorrenza immediata.

L’opportunità riguarda in particolare le imprese di via Mercatovecchio e via Aquileia, che nei prossimi mesi dovranno necessariamente continuare a convivere con un cantiere.

«I nostri associati ci hanno rappresentato una situazione comprensibilmente non facile – osserva il presidente di Confcommercio provinciale Giovanni Da Pozzo – e abbiamo dunque concordato con Confidi Friuli un’azione da poter avviare in tempi rapidi. Le banche hanno fatto la loro parte e contribuito a fornire alle Pmi una risposta di sistema a un imprevisto certo non dipendente dalla volontà degli imprenditori».

Confidi Friuli, da parte sua, fornirà una garanzia a prima richiesta pari al 70%.

«Ancora una volta – commenta il presidente Cristian Vida – ci siamo mossi nella consapevolezza di dover svolgere un ruolo chiave per le piccole e medie imprese, confermando il supporto continuo all’economia del territorio. Ci impegneremo nello specifico dell’accordo a rendere l’istruttoria più rapida possibile, oltre che economicamente favorevole. Ci conforta inoltre che le banche locali, in modo virtuoso, abbiano concordato sull’opportunità di tutelare il patrimonio economico cittadino».

Torna all'elenco

In primo piano

Come trattare con i clienti stranieri

Oltre 60 milioni di turisti stranieri arrivano in Italia ogni anno, e visitano molte zone del nostro Paese, oltre alle tradizionali città d’arte. Pertanto, le imprese dei servizi che vogliono offrire la migliore esperienza d’acquisto (e massimizzare…

Prossima apertura Bando FRI-Tur anno 2024 – misura PNRR rivolta ad…

E’ stato pubblicato sul sito del Ministero del Turismo l’Avviso Pubblico 7 maggio 2024 Prot. 0013142/24 relativo all’apertura del Bando Fondo rotativo imprese per il sostegno alle imprese e gli investimenti di sviluppo FRI.Tur 2024. Questa misura…

30 GIUGNO 2024 PROSSIMA SCADENZA OBBLIGO PUBBLICAZIONE DATI TRASPARENZA

Ricordiamo che il prossimo 30 giugno 2024 è il termine per adempiere agli obblighi di trasparenza delle erogazioni pubbliche ricevute nell’anno precedente (quindi nel 2023) superiori complessivamente ad € 10.000. E’ ormai da diversi anni che la…

CCIAA Pordenone-Udine: invito a evento su Arbitrato – 22 maggio 2024,…

Si informa che il prossimo 22 maggio alle ore 14:30 - in modalità on line - si terrà l'evento di presentazione della Convenzione stipulata nel dicembre 2023 tra questa Camera di Commercio e CAM Milano. Accanto alla mediazione, l’arbitrato da lungo…