Strategia Italiana per la Banda Ultralarga – Piano voucher per le imprese

Il Ministero dello Sviluppo Economico destina alle imprese 609 milioni di euro, erogati sotto forma di voucher, di importo da un minimo di 300 euro a un massimo di 2.000 euro, a copertura di parte dei costi sostenuti dalle imprese per un incremento della velocità di connessione.

Il Ministro Giancarlo Giorgetti ha firmato il decreto attuativo del “Piano voucher per le imprese”, intervento previsto nell’ambito della Strategia italiana per la banda ultralarga e che, dopo una prima fase di incentivi in favore di famiglie e scuole, conclusasi lo scorso
novembre, punta ora alle imprese dopo aver ricevuto, lo scorso 15 dicembre, approvazione dalla Commissione europea.

Le imprese potranno richiedere un solo voucher che potrà essere di diverso importo, da un minimo di 300 euro a un massimo di 2.000 euro, a copertura di parte dei costi sostenuti per garantire un incremento della velocità di connessione, che potrà variare da 30 Mbit/s a oltre 1Gbit/s e, nel caso di passaggio a connessioni a 1Gbit/s il voucher potrà essere aumentato di un ulteriore contributo massimo di 500 euro.

Le risorse complessive destinate al piano sono di 609 milioni di euro e questo avrà durata sino ad esaurimento delle risorse stanziate, comunque non oltre 24 mesi dall’avvio dell’intervento da parte di Infratel, società in-house del MISE.

A breve sarà pubblicato il testo del decreto e avviate dal MISE iniziative di comunicazione per promuovere la conoscenza della misura.

Torna all'elenco

In primo piano

Webinar EDI: NEGOZIO FISICO E VENDITA ONLINE: STRATEGIE INTEGRATE PER…

Vuoi aumentare le vendite? Hai un negozio fisico e stai pensando ad un e-commerce? La strategia che funziona è quella di integrarli: partecipa al webinar gratuito per comprendere meglio i passi da fare. Quando: il 25 maggio alle 14.30…

Obbligo di trasmissione dell’autodichiarazione degli aiuti di Stato…

Entro il 30 giugno 2022 le imprese che hanno ricevuto aiuti di Stato per l’emergenza Covid-19 devono inviare all’Agenzia delle Entrate un modello di dichiarazione sostitutiva nel quale attestano che l’importo complessivo dei sostegni economici…

TRASPORTI: Nuovi incentivi acquisto auto moto e veicoli merci

Incentivi  Statali  sostituzione veicoli  2022 In data 16 maggio 2022 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM 6 aprile 2022  che regola il riconoscimento degli incentivi per l'acquisto di veicoli non inquinanti. A…