Riduzione delle tariffe SIAE per musica d’ambiente – Ulteriore proroga della scadenza dei termini di pagamento

Con circolare 190 del 4 marzo 2021 , SIAE accoglie le richieste delle Associazioni di Categoria orientate al sostegno alle attività commerciali a causa della crisi economica dovuta ai provvedimenti di contrasto della pandemia. Pertanto Siae modifica i termini di rinnovo e le riduzioni sugli abbonamenti annuali di Musica d’Ambiente a seconda del settore economico, come segue:

Settore Alberghiero ed Extralberghiero (es. hotel, alberghi, campeggi):

– termine rinnovo differito al 30 giugno 2021;

– riduzione forfettaria del 32,5% (già riconosciuta nel 2020);

– per le strutture che hanno sospeso totalmente l’attività, l’importo da erogare a Siae verrà computato sulla tariffa standard per il solo periodo di eventuale apertura nel corso del 2021. Questo beneficio non vale in caso di apertura intermittente (es. solo weekend);

– riduzione dal 20% al 10% della maggiorazione sugli abbonamenti mensili (max 2 mensilità consecutive), a valere sulla tariffa standard.

Pubblici esercizi con somministrazione alimenti e bevande (es. bar, ristoranti):

– termine rinnovo differito al 30 giugno 2021;

– riduzione del 15% dell’importo per diritto d’autore (da conteggiare sulla cifra complessiva, alla quale poi togliere lo sconto associativo).

 

No Food (es. retail, artigiani, parrucchieri, centri commerciali, ecc…):

– termine rinnovo differito al 30 giugno 2021;

– riduzione del 5% dell’importo per diritto d’autore (da conteggiare sulla cifra complessiva, alla quale poi togliere lo sconto associativo).

 

Food (rivendita generi alimentari, anche GDO):

– termine rinnovo rimane il 30 aprile 2021;

– nessuna riduzione prevista.

 

Riepiloghiamo qui le altre scadenze ad oggi previste – salvo ulteriori proroghe –  per il canone speciale RAI e i diritti connessi SCF.

Gli importi del canone speciale 2021 (TV e Radio) non hanno subito variazioni rispetto a quanto stabilito per il 2020, né nell’importo né nelle modalità di pagamento. Scadenza PROROGATA AL 31.03.2021

SCF

ESERCIZI COMMERCIALI: scadenza prorogata al 30.04.2021

PUBBLICI ESERCIZI – STRUTTURE RICETTIVE – ACCONCIATORI ED ESTETISTI: scadenza 31.05.2021 (per ora nessuna proroga)

 

Per ogni altra informazione rimandiamo alle note allegate.

Allegati

Torna all'elenco

In primo piano

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta Vi ricordiamo che dal 30 giugno 2022 le attività commerciali che non accetteranno pagamenti in formato elettronico saranno soggette a sanzioni. La sanzione prevista è di 30…

Musica d’ambiente – Disdetta Accordo tra Siae e Soundreef Lea

VENERDÌ 1° LUGLIO, scadranno gli accordi tra Siae e LEA/Soundreef . Confcommercio, insieme a FIPE e Federalberghi ha incontrato AGCOM e il Ministero della Cultura, per riferire tutte le problematiche di una liberalizzazione che si è…

Confcommercio Professioni Talks – Giovedì 7 Luglio Ore 18.00

Evento in presenza Gratuito Giovedì 7 Luglio 2022 - Ore 18.00  Villa Otellio de Carvalho - Manzano (UD)  Nell'occasione sarà presentata la nuova convenzione stipulata tra Confcommercio Udine e Innolva Spa. Questa convenzione…

Aggiornamenti protocolli di contrasto al Covid

Confcommercio ha partecipato all’incontro promosso dal Ministro del lavoro con tutte le parti sociali, cui hanno preso parte anche i Ministeri della Salute e dello Sviluppo Economico, nonché l’INAIL. L’incontro odierno seguiva a quello del 4 maggio…

Allegati