RAI – rinnovo canone speciale per l’anno 2022

Il 31 gennaio 2022 scade il termine per il rinnovo dell’abbonamento alla RAI 

Gli importi del canone speciale, che non hanno subito variazioni rispetto a quanto stabilito per il 2021, né nell’importo né nelle modalità di pagamento, sono indicati nella tabella allegata (comprensivi di IVA al 4%).

 

Nel rammentare che le strutture ricettive nonché di somministrazione e consumo di bevande in locali pubblici o aperti al pubblico sono state esonerate dal versamento del canone speciale RAI per l’anno 2021 , informiamo che la nostra Associazione ha sollecitato formalmente l’Agenzia delle Entrate affinché venga adottato il provvedimento necessario per consentire la fruizione del credito d’imposta riconosciuto alle strutture che hanno versato il canone prima dell’entrata in vigore del decreto “sostegni”.

 

Ad oggi, per il 2022, non sono ancora previste proroghe o esenzioni come nel 2021.

Allegati

Torna all'elenco

In primo piano

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta Vi ricordiamo che dal 30 giugno 2022 le attività commerciali che non accetteranno pagamenti in formato elettronico saranno soggette a sanzioni. La sanzione prevista è di 30…

Musica d’ambiente – Disdetta Accordo tra Siae e Soundreef Lea

VENERDÌ 1° LUGLIO, scadranno gli accordi tra Siae e LEA/Soundreef . Confcommercio, insieme a FIPE e Federalberghi ha incontrato AGCOM e il Ministero della Cultura, per riferire tutte le problematiche di una liberalizzazione che si è…

Confcommercio Professioni Talks – Giovedì 7 Luglio Ore 18.00

Evento in presenza Gratuito Giovedì 7 Luglio 2022 - Ore 18.00  Villa Otellio de Carvalho - Manzano (UD)  Nell'occasione sarà presentata la nuova convenzione stipulata tra Confcommercio Udine e Innolva Spa. Questa convenzione…

Aggiornamenti protocolli di contrasto al Covid

Confcommercio ha partecipato all’incontro promosso dal Ministro del lavoro con tutte le parti sociali, cui hanno preso parte anche i Ministeri della Salute e dello Sviluppo Economico, nonché l’INAIL. L’incontro odierno seguiva a quello del 4 maggio…

Allegati