Pubblicato il Nuovo Regolamento UE De Minimis

Lo scorso 5 dicembre 2023 è stato pubblicato – sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea – il nuovo Regolamento relativo all’applicazioni degli articoli 107 e 108 del trattato sul funzionamento dell’Unione Europea degli aiuti De Minimis (Reg. UE n. 2023/2831) che sarà in vigore dal 1° gennaio 2024 al 31 dicembre 2030.

Il nuovo regolamento modifica le norme generali per gli aiuti pubblici all’interno dell’UE ed esenta i finanziamenti di piccola entità dal controllo di compatibilità, in quanto ritenuti privi di impatto sulla concorrenza all’interno del mercato unico; in particolare, il nuovo regolamento innalza da 200.000 euro a 300.000 euro la soglia massima dell’importo degli aiuti consentiti – per singola impresa e/o impresa unica – nell’arco di tre anni.

Di seguito le quattro importanti novità introdotte:

  1. il massimale dell’aiuto per imprese passa da € 200.000 ad € 300.000 (di equivalente sovvenzione) nei tre esercizi finanziari;
  2. l’aiuto concesso sotto forma di prestito è considerato trasparente se il prestito è assistito da una garanzia di almeno il 50% entro l’ammontare di 1,5 milioni di euro su 5 anni (precedentemente era un milione di euro) oppure di 750.000 euro su 10 anni (precedentemente era di 500.000 euro);
  3. l’aiuto concesso sotto forma di garanzia è considerato trasparente se la garanzia non supera l’80% del prestito e l’importo garantito è nel limite di € 2.250.000 con una durata di 5 anni (precedentemente la soglia era pari a 1,5 milioni di euro) oppure di € 1.125.000 con durata di 10 anni (precedentemente la soglia era pari a 750.000 euro);
  4. viene introdotto l’obbligo per gli Stati membri di adottare il registro pubblico centrale per la registrazione degli aiuti in De Minimis.

 

Questo obbligo è già stato ottemperato dall’Italia.

 

Il regolamento non si applica ai settori della produzione primaria (prodotti agricoli, della pesca e dell’acquacoltura), in quanto è stato adottato – e pubblicato insieme al provvedimento in commento – un atto ad hoc per questi comparti.

Per comodità si allega il regolamento UE 2023/2831.

Allegati

Torna all'elenco

In primo piano

ATT BANDO ECCELLENZE DELLA GASTRONOMIA E DELL’AGROALIMENTARE

Si ricorda che il bando apre il prossimo 1 marzo 2024 alle ore 10.00 e la graduatoria è a sportello. Ci siamo rapportati direttamente con il Ministero e Invitalia per chiarire gli aspetti operativi. I nostri uffici sono a vostra…

EVENTO GRATUITO: IL CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DI LAVORO FIPE – Uno…

Lunedì 19 Febbraio alle ore 14.45  Confcommercio Udine - Via Alpe Adria 16, Tavagnacco (UD) Parleremo di:  Potenzialità del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro Trattativa rinnovo – a che punto siamo Aspettative delle…

Nuove imprese femminili, dalle 9.15 di martedì 13 al via alle domande di…

Scattano dalle 9.15 di martedì 13 febbraio (e fino alle 16.30 del 13 marzo) i termini per la presentazione delle domande di contributo a sostegno di progetti di imprenditoria femminile nei settori dell'artigianato, dell’industria, del commercio, del…

NEWS: Apertura bando fondo per il sostegno alle eccellenze della…

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10.00 del 1° marzo 2024  fino alle ore 10.00 del 30 aprile 2024 esclusivamente a mezzo piattaforma informatica che sarà messa a disposizione del soggetto gestore INVITALIA e le…

Allegati