Misure urgenti per il contenimento degli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore elettrico e del gas naturale – In vigore dal 29 giugno 2023 le nuove misure in favore di famiglie e imprese

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 28 giugno 2023, n. 149 il decreto legge 28 giugno 2023, n. 79, che rinnova alcune disposizioni a suo tempo introdotte a sostegno di famiglie e imprese per l’acquisto di energia elettrica e gas naturale.

In estrema sintesi il provvedimento, in vigore dal giorno successivo, dispone la proroga, anche per il terzo trimestre del 2023, delle seguenti misure:

  • Bonus sociale elettrico e gas;
  • Riduzione dell’aliquota IVA al 5% per le somministrazioni di gas metano usato per combustione per usi civili e industriali;
  • Azzeramento degli oneri di sistema relativi al gas naturale.

Più nel dettaglio, l’articolo 1 conferma, per i mesi di luglio, agosto e settembre 2023, in coerenza con quanto già disposto nel trimestre precedente, le agevolazioni relative alle tariffe per la fornitura di energia elettrica e gas naturale riferite ai clienti domestici economicamente svantaggiati ed in gravi condizioni di salute (c.d. “bonus sociali”), sulla base del valore ISEE di cui all’articolo 1, comma 17, della legge 29 dicembre 2022, n. 197 (si tratta, in sostanza, dei clienti con ISEE fino a 15.000 euro o fino a 30.000 euro per le famiglie con più di quattro figli).

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) dovrà, in conseguenza rideterminare, con apposita delibera, i predetti bonus nel limite complessivo di 110 milioni di euro).

Viene confermato, anche per il terzo trimestre 2023, l’azzeramento degli oneri generali di sistema nel settore gas e la riduzione dell’IVA al 5%, in continuità con quanto già disposto nel trimestre precedente.

Con riferimento a quest’ultimo punto, viene previsto, in particolare, che – in deroga a quanto previsto dal decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633 – le somministrazioni di gas metano usato per combustione per usi civili e industriali contabilizzate nelle fatture emesse per i consumi (stimati o effettivi) dei mesi di luglio, agosto e settembre 2023, siano assoggettate all’aliquota IVA del 5%.

Il medesimo articolo precisa inoltre che, qualora le predette somministrazioni siano contabilizzate sulla base di consumi stimati, l’aliquota IVA del 5% si applica anche alla differenza derivante dagli importi ricalcolati sulla base dei consumi effettivi riferibili ai mesi di ai mesi di luglio, agosto e settembre 2023. Tale riduzione dell’IVA si applica anche alle forniture di servizi di teleriscaldamento, nonché alle somministrazioni di energia termica prodotta con gas metano in esecuzione di un contratto di servizio energia di cui all’articolo 16, comma 4, del decreto legislativo 30 maggio 2008, n. 115.

L’articolo 2 del decreto in esame prevede infine che, nelle more dell’adozione dei previsti provvedimenti attuativi, venga differito al 30 settembre 2023 il termine per il versamento dell’imposta sostitutiva relativa agli utili e alle riserve di utili distribuite da società estere a soci fiscalmente residenti in Italia, per i soggetti per i quali il termine viene a scadere tra il 30 giugno 2023 e il 31 agosto 2023.

Torna all'elenco

In primo piano

Iniziativa “Peperoncino Day” della LILT – Lega Tumori…

Abbiamo il piacere di segnalarvi l'iniziativa "Peperoncino Day: un pizzico di peperoncino nel cuore del Friuli", evento di prevenzione e della lotta contro i tumori in programma a Udine in Piazza Matteotti nelle giornate di sabato 7 ottobre dalle ore…

CCIAA Pordenone-Udine: Webinar sul Monitoraggio di Flussi Finanziari…

Segnaliamo che lunedì 18 settembre alle ore 10:00 è in programma il webinar “Facilitare l'accesso al credito con budget di cassa e monitoraggio dei flussi finanziari", organizzato dall'Ufficio PID della Camera di commercio di Pordenone-Udine, in…

Da lunedì 28 al via il bando di voucher per favorire la transizione…

Plafond di 250 mila euro per contributi da 3, 5 o 8 mila euro a copertura del 70% delle spese sostenute La Camera di Commercio Pordenone-Udine è in prima linea nell’aiutare le imprese a sviluppare valore attraverso la sostenibilità e lo fa anche…

Sbaracco Summer Edition 2023 – Sabato 2 Settembre

Sbaracco Summer Edition 2023 – Sabato 2 Settembre 2023    Ritorna l’atteso SALDO dei SALDI, con sconti fino all’80% ed altre occasioni imperdibili    Più di 100 negozi di tutta la provincia di Udine hanno aderito allo Sbaracco!…