Mascherine: nuove regole dal 1° maggio

È stata firmata la nuova Ordinanza del Ministero della Salute.

 

Le nuove regole, in vigore dal 1° Maggio, eliminano l’obbligo di indossare la mascherina ai lavoratori (eccetto coloro che sono impiegati in ospedali, Rsa, o comunque in ambito sanitario), ed all’interno degli esercizi commerciali (come negozi, supermercati, ma anche bar e ristoranti, anche nelle strutture ricettive).

 

Non saranno più obbligatorie, anche se nell’ordinanza le si continuano a considerare come “fortemente raccomandate”.

 

Continueremo a vedere mascherine fino al 15 giugno prossimo, invece – e qui permane l’obbligo – su treni, bus, nelle scuole, nei cinema e teatri ed in altre categorie dove si tendono a creare “assembramenti” – come dice l’ordinanza.

 

Dove la mascherina non è più obbligatoria (solo “raccomandata”):

  • Luoghi di lavoro pubblico e privato, esclusi quelli in ambito sanitario ed ospedali;
  • Negozi, supermercati, ristoranti, bar, strutture ricettive.

 

Negli altri luoghi di lavoro, invece, questi dispositivi di protezione saranno solo raccomandati, stante la validità del Protocollo per il contenimento del virus sui luoghi di lavoro – che peraltro sarà oggetto di un esame il prossimo 4 maggio.

 

Mascherina in tasca, raccomandata, pronta ad essere indossata in caso di assembramenti anche nei luoghi al chiuso pubblici o aperti al pubblico come negozi o centri commerciali.

 

Obbligo mascherine al chiuso – proroga fino al 15 giugno 2022 per: 

  • Spettacoli aperti al pubblico che si svolgono al chiuso (Cinema, teatri, locali con musica dal vivo);
  • Stadi;
  • Eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso
  • A bordo dei mezzi di trasporto pubblico locale e lunga percorrenza (treni, aerei, metropolitane, tram, bus).

Fanno eccezione i bambini fino a 6 anni di età e i soggetti con patologie incompatibili con l’uso di tali dispositivi di protezione.

 

GREEN PASS

 

In base al precedente decreto del 24 marzo u.s dal 1 maggio entrano in vigore anche le nuove regole sul Green Pass.

 

Dal primo maggio NON servirà più il Green Pass rafforzato (Super green pass), ottenuto con vaccinazione o guarigione dal Covid per:

– Frequentare palestre e piscine al chiuso
– Partecipare a feste e cerimonie
– Convegni e congressi
– Discoteche, -sale da gioco, -cinema e teatro

 

Decade anche l’obbligo del green pass BASE e l’accesso diventa libero per:

– Accedere i luoghi di lavoro

– Consumare in bar e ristoranti al chiuso (dal primo maggio, quindi, non è necessario alcun green pass per il consumo al chiuso e nemmeno per il consumo all’aperto)

– ingresso e alloggio nelle strutture ricettive
-treni e aerei, traghetti, bus
-partecipare a concorsi pubblici
-accedere alle mense
-assistere a spettacoli teatrali
-concerti all’aperto

 

Dove serve ancora il super green pass:

-per le visite in ospedale e RSA (fino al 31/12)

 

È bene infine sottolineare che continueranno ad essere efficaci fino al 31 dicembre 2022 le linee guida recanti le misure di prevenzione anti-Covid19, applicabili alle attività economiche e sociali, adottate con Ordinanza del Ministero della Salute dello scorso 1° aprile.

Allegati

Torna all'elenco

In primo piano

Come trattare con i clienti stranieri

Oltre 60 milioni di turisti stranieri arrivano in Italia ogni anno, e visitano molte zone del nostro Paese, oltre alle tradizionali città d’arte. Pertanto, le imprese dei servizi che vogliono offrire la migliore esperienza d’acquisto (e massimizzare…

Prossima apertura Bando FRI-Tur anno 2024 – misura PNRR rivolta ad…

E’ stato pubblicato sul sito del Ministero del Turismo l’Avviso Pubblico 7 maggio 2024 Prot. 0013142/24 relativo all’apertura del Bando Fondo rotativo imprese per il sostegno alle imprese e gli investimenti di sviluppo FRI.Tur 2024. Questa misura…

30 GIUGNO 2024 PROSSIMA SCADENZA OBBLIGO PUBBLICAZIONE DATI TRASPARENZA

Ricordiamo che il prossimo 30 giugno 2024 è il termine per adempiere agli obblighi di trasparenza delle erogazioni pubbliche ricevute nell’anno precedente (quindi nel 2023) superiori complessivamente ad € 10.000. E’ ormai da diversi anni che la…

CCIAA Pordenone-Udine: invito a evento su Arbitrato – 22 maggio 2024,…

Si informa che il prossimo 22 maggio alle ore 14:30 - in modalità on line - si terrà l'evento di presentazione della Convenzione stipulata nel dicembre 2023 tra questa Camera di Commercio e CAM Milano. Accanto alla mediazione, l’arbitrato da lungo…

Allegati