Il 15 agosto è entrato in vigore il cosiddetto “Decreto Agosto”, tra le novità, l’ulteriore proroga di sospensione di rate dei mutui e dei leasing

L’art 65 del Decreto Agosto proroga la sospensione dei pagamenti delle rate dei mutui e leasing e della revoca degli affidamenti bancari – già prevista dall’art 56 del Decreto Cura Italia – dal 30 settembre 2020 al 31 gennaio 2021 .

 

Ricordiamo che tra le diverse misure introdotte dal DL Cura Italia n. 18/2020 – a sostegno della liquidità della PMI, lavoratori autonomi titolari di P. IVA danneggiati dall’emergenza epidemiologica COVID-19 – l’art. 56 prevedeva la moratoria straordinaria al 30 settembre 2020 dei prestiti e delle linee di credito concesse da banche e intermediari finanziari.

 

Ora l’art 65 del Decreto Agosto  n. 104/2020, per tutti quelli che alla data di entrata in vigore del presente decreto sono già ammessi alle misure di sostegno di cui all’art 56 DL “Cura Italia”, proroga automaticamente la moratoria al 31 gennaio 2021 senza alcuna formalità. Per le imprese del comparto turistico – in caso di autorizzazione da parte della Commissione Europea – la proroga si allunga al 31 marzo 2021.

L’impresa che – per qualsiasi motivo – decidesse di rinunciare alla moratoria dovrà far pervenire all’Istituto di credito/soggetto finanziatore – entro il 30 settembre 2020 – comunicazione formale di rinuncia alla proroga.

 

Per le imprese che non si sono ancora avvalse della moratoria il termine ultimo per beneficiarne è il 31 dicembre 2020 (con sospensione fino al 31 gennaio 2021).

 

Segnaliamo che slitta al 31 gennaio 2021 anche il termine fino al quale sono sospese le segnalazioni a sofferenza alla Centrale Rischi della Banca d’Italia relative a imprese che abbiano beneficiato della moratoria.

 

Torna all'elenco

In primo piano

Prossima apertura Bando FRI-Tur anno 2024 – misura PNRR rivolta ad…

E’ stato pubblicato sul sito del Ministero del Turismo l’Avviso Pubblico 7 maggio 2024 Prot. 0013142/24 relativo all’apertura del Bando Fondo rotativo imprese per il sostegno alle imprese e gli investimenti di sviluppo FRI.Tur 2024. Questa misura…

30 GIUGNO 2024 PROSSIMA SCADENZA OBBLIGO PUBBLICAZIONE DATI TRASPARENZA

Ricordiamo che il prossimo 30 giugno 2024 è il termine per adempiere agli obblighi di trasparenza delle erogazioni pubbliche ricevute nell’anno precedente (quindi nel 2023) superiori complessivamente ad € 10.000. E’ ormai da diversi anni che la…

CCIAA Pordenone-Udine: invito a evento su Arbitrato – 22 maggio 2024,…

Si informa che il prossimo 22 maggio alle ore 14:30 - in modalità on line - si terrà l'evento di presentazione della Convenzione stipulata nel dicembre 2023 tra questa Camera di Commercio e CAM Milano. Accanto alla mediazione, l’arbitrato da lungo…

Torna la Notte Bianca di Udine Venerdì 5 luglio 2024: ecco le modalità per…

Torna la "Notte bianca" a Udine il prossimo 5 luglio 2024,  coinvolgerà attivamente le attività commerciali di Udine, riproponendo il format di successo della "Notte bianca", già collaudato dal 2015 al 2018, con l'obiettivo è animare la città e…