Green Pass – Prime Indicazioni

Da venerdì 6 agosto Green Pass obbligatorio per le consumazioni al tavolo all’interno

 

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il D.L 105 del 23.07.2021, pubblicato in GU nr 175 che proroga al 31 dicembre 2021 lo stato di emergenza nazionale e stabilisce nuove regole a cui devono attenersi cittadini e operatori economici nel fronteggiare la pandemia da Covid-19.

 

Forniamo di seguito le prime indicazioni sui contenuti del decreto:

👉 Green Pass: questo certificato (che, lo ricordiamo, è un codice QR code che attesta l’avvenuta vaccinazione, immunizzazione o l’aver fatto un tampone con esito negativo nelle 48 ore precedenti) sarà richiesto – in formato digitale o cartaceo – per poter svolgere le seguenti attività da venerdì 6 agosto:

 

🍽️️ Servizi per la ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per consumo al tavolo al chiuso

⚽ Spettacoli aperti al pubblico, eventi e competizioni sportivi

🖼️️ Musei, altri istituti e luoghi della cultura e mostre

🏊 Piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra, centri benessere, anche all’interno di strutture ricettive, limitatamente alle attività al chiuso

🎡 Sagre e fiere, convegni e congressi

🎢 Centri termali, parchi tematici e di divertimento

🎭 Centri culturali, centri sociali e ricreativi, limitatamente alle attività al chiuso e con esclusione dei centri educativi per l’infanzia, i centri estivi e le relative attività di ristorazione

🎰 Attività di sale gioco, sale scommesse, sale bingo e casinò

📝 Concorsi pubblici

 

A questa lista si devono aggiungere le attività/luoghi per accedere ai quali era già obbligatorio dai precedenti decreti esibire il green pass, ovvero:

💍🍾Locali dove si svolgono festeggiamenti a seguito di cerimonie civili o religiosi (es. matrimoni in ristorante o catering in villa)

🟠🔴 Regioni in fascia arancione o rossa

🚑 Sale d’attesa dei reparti di emergenza e pronto soccorso, RSA.

 

📱Come e chi verifica il Green Pass: la verifica del green pass viene effettuata da smartphone o tablet scansionando il QR code (digitale o cartaceo) attraverso la app VERIFICA C19 (che, una volta scaricata, funziona anche senza connessione ad internet) scaricabile ai seguenti link:

– per chi ha sistema operativo IOS (Apple): https://apps.apple.com/app/verificac19/id1565800117

– per chi ha sistema operativo ANDROID (Samsung, Huawei, ecc.) https://play.google.com/store/apps/details?id=it.ministerodellasalute.verificaC19

Il Green pass può essere verificato dal titolare/gestore dell’attività o da un suo delegato 

 

🟡🟠🔴 Zone a colori: dal primo agosto cambiano i parametri di accesso alle varie zone !


🕺🎶Discoteche
: le sale da ballo rimangono chiuse e, in considerazione della gravissima crisi economica che stanno subendo queste imprese, viene istituito un fondo per ristori specifici.

💰 Sanzioni: i titolari o i gestori delle attività alle quali si accede solo previa esibizione del green pass sono tenuti a verificarne il possesso da parte dei clienti. In caso di violazione può essere elevata una sanzione pecuniaria da 400 a 1000 euro sia a carico dell’esercente sia dell’utente. Qualora la violazione fosse ripetuta per tre volte in tre giorni diversi, l’esercizio potrebbe essere chiuso da 1 a 10 giorni.

 

 Titolari e dipendenti: al momento non è previsto alcun obbligo vaccinale, né di possesso di green pass, a carico degli operatori economici (titolare, soci, collaboratori, dipendenti, ecc.); su questo punto – così come sulle modalità di verifica del green pass e sulla privacy – sono attesi chiarimenti nei prossimi giorni.

 

Rimaniamo in attesa di ulteriori disposizioni, anche interpretative, di quanto riportato. I nostri uffici rimangono alla vostra più completa disposizione presso i seguenti contatti:

 

Mail: sindacale@ascom.ud.it

Telefono: 0432 – 538700

Torna all'elenco

In primo piano

Come trattare con i clienti stranieri

Oltre 60 milioni di turisti stranieri arrivano in Italia ogni anno, e visitano molte zone del nostro Paese, oltre alle tradizionali città d’arte. Pertanto, le imprese dei servizi che vogliono offrire la migliore esperienza d’acquisto (e massimizzare…

Prossima apertura Bando FRI-Tur anno 2024 – misura PNRR rivolta ad…

E’ stato pubblicato sul sito del Ministero del Turismo l’Avviso Pubblico 7 maggio 2024 Prot. 0013142/24 relativo all’apertura del Bando Fondo rotativo imprese per il sostegno alle imprese e gli investimenti di sviluppo FRI.Tur 2024. Questa misura…

30 GIUGNO 2024 PROSSIMA SCADENZA OBBLIGO PUBBLICAZIONE DATI TRASPARENZA

Ricordiamo che il prossimo 30 giugno 2024 è il termine per adempiere agli obblighi di trasparenza delle erogazioni pubbliche ricevute nell’anno precedente (quindi nel 2023) superiori complessivamente ad € 10.000. E’ ormai da diversi anni che la…

CCIAA Pordenone-Udine: invito a evento su Arbitrato – 22 maggio 2024,…

Si informa che il prossimo 22 maggio alle ore 14:30 - in modalità on line - si terrà l'evento di presentazione della Convenzione stipulata nel dicembre 2023 tra questa Camera di Commercio e CAM Milano. Accanto alla mediazione, l’arbitrato da lungo…