Firma anche tu l’appello della ristorazione alle istituzioni italiane per non mangiarsi il futuro

L’appello della ristorazione alle Istituzioni Italiane.

La cucina italiana: orgoglio degli italiani, ispirazione per gli stranieri, ali e radici per chi viene e torna nel nostro Paese.

Ogni giorno nelle scelte politiche si incentivano settori che effettuano di fatto somministrazione, senza essere sottoposti alle stesse regole che si applicano alla ristorazione e ai pubblici esercizi in generale.

Ci riferiamo agli operatori del settore agricolo, ai circoli privati, al terzo settore, ai negozi di vicinato, agli home restaurant, allo street food etc. Perché se non ti chiami “pubblico esercizio”, non importano i servizi igienici, la presenza di spazi per il personale, gli ambienti di lavorazione idonei, la maggiorazione sulla Tari e il rispetto delle normative di Pubblica Sicurezza.

Non chiediamo meno regole: chiediamo che vengano applicate le stesse regole per la stessa professione, anche a tutela e a salvaguardia dei 10 milioni di clienti che ogni giorno frequentano i Pubblici Esercizi.

Non chiediamo privilegi o corsie preferenziali: chiediamo alle Istituzioni più attenzione e un tavolo, promosso dai ministeri competenti, con la partecipazione dei diversi attori della filiera – che apparecchi una visione strategica complessiva e consapevole per il settore.

È così che vogliamo difendere la categoria, quella delle imprese della ristorazione: salvaguardando il contributo che offre all’economia italiana, un contributo di varietà e, soprattutto, di qualità, tratto distintivo del Food in Italy che tutti conosciamo. E amiamo.

Firma anche tu. Clicca qui.

Torna all'elenco

In primo piano

Udine Estate 2020

Presentato il cartellone cittadino degli eventi per la bella stagione: Udine estate, il contenitore estivo organizzato dal Comune di Udine in collaborazione con quasi tutti gli organismi culturali presenti sul territorio cittadino. Gli eventi…

Dal 01/07/2020 erogazione del trattamento integrativo dei redditi di lavoro…

A decorrere dal 01/07/2020 è abrogato il Bonus Renzi, sostituito dall'erogazione del trattamento integrativo dei redditi di lavoro dipendente e assimilati e dall'applicazione di una ulteriore detrazione fiscale, previsti dal Decreto  Legge n. 3/2020.…

Apertura bando regionale per domande contributo a ristoro dei danni causati…

A partire dalle ore 8.00 di martedì 7 luglio 2020 fino alle ore 20.00 di mercoledì 15 luglio 2020si possono presentare le domande per accedere ai contributi

Confcommercio Federalberghi Udine-UniSalute: patto per la sicurezza…

Un’intesa per rendere più sicura la vacanza nell’anno più difficile del turismo, quello della convivenza con il coronavirus. Confcommercio Federalberghi Udine con la presidente Paola Schneider, e UniSalute Gruppo Unipol, rappresentata dalla Agenzia…