ENTRA IN VIGORE DOMANI 6 NOVEMBRE IL DPCM 3 NOVEMBRE 2020 CHE DIVIDE L’ITALIA IN 3 ZONE

Il Presidente del Consiglio dei Ministri ha firmato, in nottata, il DPCM che riguarda ulteriori misure restrittive per fronteggiare l’aggravarsi dell’epidemia da Covid-19.  Le nuove misure avranno efficacia fino al 3 dicembre.A tale riguardo,  sono istituiti regimi differenziati in relazione alla fascia di rischio di gravità del fenomeno epidemiologico.

In estrema sintesi, e per quel che ci riguarda da vicino, il nuovo DPCM prevede:
a) per tutte le zone
– Un coprifuoco generalizzato dalla ore 22 alle ore 05;
– Resta il divieto di svolgere fiere, sagre ed altri eventi nonché feste pubbliche e private;- Ristorazione consentita ore 5.00 – 18.00 – asporto fino 22.00 – deroghe strutture ricettive mense e catering;
– sospese sale bingo, scommesse e casinò anche se svolte all’interno di locali adibiti ad attività differenti. Chiusi cinema teatri musei e mostre.
– sospese ( ancora) attività di palestre, centri benessere, termali salvo le eccezioni previste
– La chiusura degli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali e dei mercati nelle giornate festive e prefestive, ad eccezione delle farmacie e simili, edicole, tabacchi, attività alimentari.

b) per le zone intermedie (scenario di elevata gravità e di rischio alto)
– Divieto di spostamento in entrata ed uscita dai territori interessati e da comune a comune, salvo comprovati motivi di necessità;
– Sospensione delle attività di ristorazione, salva l’attività di consegna a domicilio o vendita per asporto fino alle 22.

c) per le zone cosiddette rosse (scenario di massima gravità e livello di rischio alto)
– Divieto di spostamento anche all’interno dei territori, salvo comprovate motivazioni;
– Sospese le attività commerciali. Chiusi, indipendentemente dalla tipologia svolta, i mercati salvo le sole attività alimentari;
– Sospensione delle attività di ristorazione, salva l’attività di consegna a domicilio o vendita per asporto fino alle 22.

L’elenco delle Regioni ancora non è stato reso noto,

occorre attendere una Ordinanza del Ministero della Salute prevista per la giornata odierna.

Periodicamente il Ministro della Salute potrà modificare l’elenco delle Regioni appartenenti alle diverse fasce in base all’evolversi della situazione epidemiologica nei singoli territori regionali.

SARA’ NOSTRA PREMURA TENERVI INFORMATI SULLA ZONA DI APPARTENENZA DELLA NOSTRA REGIONE, NON APPENA VERRANNO EMANATI I RELATIVI PROVVEDIMENTI DA PARTE DEL MINISTERO DELLA SALUTE.

Tenete, comunque, sempre monitorata la nostra pagina Facebook Confcommercio Udine per aggiornamenti in tempo reale.

Alleghiamo intanto il DPCM firmato e i relativi Allegati.

Allegati

Torna all'elenco

In primo piano

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta Vi ricordiamo che dal 30 giugno 2022 le attività commerciali che non accetteranno pagamenti in formato elettronico saranno soggette a sanzioni. La sanzione prevista è di 30…

Musica d’ambiente – Disdetta Accordo tra Siae e Soundreef Lea

VENERDÌ 1° LUGLIO, scadranno gli accordi tra Siae e LEA/Soundreef . Confcommercio, insieme a FIPE e Federalberghi ha incontrato AGCOM e il Ministero della Cultura, per riferire tutte le problematiche di una liberalizzazione che si è…

Confcommercio Professioni Talks – Giovedì 7 Luglio Ore 18.00

Evento in presenza Gratuito Giovedì 7 Luglio 2022 - Ore 18.00  Villa Otellio de Carvalho - Manzano (UD)  Nell'occasione sarà presentata la nuova convenzione stipulata tra Confcommercio Udine e Innolva Spa. Questa convenzione…

Aggiornamenti protocolli di contrasto al Covid

Confcommercio ha partecipato all’incontro promosso dal Ministro del lavoro con tutte le parti sociali, cui hanno preso parte anche i Ministeri della Salute e dello Sviluppo Economico, nonché l’INAIL. L’incontro odierno seguiva a quello del 4 maggio…

Allegati