Credito d’imposta per la riqualificazione delle strutture ricettive – ClickDay: termini, tempistiche

Il Mibact ha comunicato termini, tempi e modalità per la presentazione 
delle istanze per l’accesso al credito d’imposta per la riqualificazione 

delle strutture ricettive. 

 

L’istanza va presentata esclusivamente online insieme all’attestazione di effettività delle spese sostenute, attraverso il Portale dei Procedimenti 


La registrazione il legale rappresentante dell’impresa non ancora iscritto 

deve registrarsi sul Portale dei Procedimenti;

La compilazione 
 deve essere effettuata esclusivamente 

dalle 10.00 del 25 gennaio 2018 – alle 16.00 del 19 febbraio 2018;

Click day: le domande si possono inviare esclusivamente 

dalle 10.00 del 26 febbraio 2018 – alle 16.00 del 27 febbraio 2018.

Per problemi attinenti al procedimento è attiva la mail:

taxcreditriqualificazione@beniculturali.it

Per problemi riguardanti aspetti tecnici o informatici è attiva la mail:procedimenti@beniculturali.it

Torna all'elenco

In primo piano

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta Vi ricordiamo che dal 30 giugno 2022 le attività commerciali che non accetteranno pagamenti in formato elettronico saranno soggette a sanzioni. La sanzione prevista è di 30…

Musica d’ambiente – Disdetta Accordo tra Siae e Soundreef Lea

VENERDÌ 1° LUGLIO, scadranno gli accordi tra Siae e LEA/Soundreef . Confcommercio, insieme a FIPE e Federalberghi ha incontrato AGCOM e il Ministero della Cultura, per riferire tutte le problematiche di una liberalizzazione che si è…

Confcommercio Professioni Talks – Giovedì 7 Luglio Ore 18.00

Evento in presenza Gratuito Giovedì 7 Luglio 2022 - Ore 18.00  Villa Otellio de Carvalho - Manzano (UD)  Nell'occasione sarà presentata la nuova convenzione stipulata tra Confcommercio Udine e Innolva Spa. Questa convenzione…

Aggiornamenti protocolli di contrasto al Covid

Confcommercio ha partecipato all’incontro promosso dal Ministro del lavoro con tutte le parti sociali, cui hanno preso parte anche i Ministeri della Salute e dello Sviluppo Economico, nonché l’INAIL. L’incontro odierno seguiva a quello del 4 maggio…