Corso Prevenzione e Sicurezza – Percorso formativo aperto alle imprese

Un’iniziativa a tutela degli operatori economici. Confcommercio provinciale di Udine organizza un corso per la sicurezza, avvalendosi della collaborazione della Questura di Udine e della Security Manager Nicoletta Nicola.

Il percorso formativo, aperto alle imprese del commercio, del turismo e dei servizi, si svolgerà in tre lezioni, a partire da lunedì 28 ottobre dalle 15 alle 18, nella sala riunioni della sede di Confcommercio a Tavagnacco.
Le altre due date saranno lunedì 11 e lunedì 18 novembre con il medesimo orario pomeridiano.

Verranno trattati i temi della prevenzione, della conoscenza e dell’emotività, inquadrando le problematiche connesse alla sicurezza anche da un punto di vista storico. Nicola affronterà le tematiche su rischi criminosi, ambienti, strumenti e difese, mentre la Questura tratterà argomenti inerenti le normative, la legittima difesa e l’utilizzo dello spray al peperoncino.


Per informazioni e adesioni inviare una mail a formazione@terziariacat.ud.it

Allegati

Torna all'elenco

In primo piano

Mittelfest e Mittelyoung 2024

Anche quest'anno, l'associazione Mittelfest - festival multidisciplinare di teatro, musica, danza e circo di riferimento per l'area Centro-europea e balcanica con sede a Cividale del Friuli, unendo linguaggi, generi e stili diversi -, con cui…

Terziario del Nordest alle prese con l’illegalità: preoccupano furti,…

Livelli di sicurezza Il 17,9% delle imprese del terziario di mercato del Nord Est ha percepito un peggioramento dei livelli di sicurezza nel 2023. Il valore è inferiore al dato Italia pari al 18,9%. I furti, l’usura, le aggressioni e violenze, gli…

ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER LE IMPRESE ENTRO IL 31 DICEMBRE 2024 CONTRO…

L’art. 1 - commi da 101 a 111 - della Legge di Bilancio 2024 (Legge 213/2023) introduce l’obbligo per tutte le imprese - entro il 31 dicembre 2024 - a stipulare contratti di assicurazione a copertura dei danni cagionati da calamità naturali ed eventi…

Come trattare con i clienti stranieri

Oltre 60 milioni di turisti stranieri arrivano in Italia ogni anno, e visitano molte zone del nostro Paese, oltre alle tradizionali città d’arte. Pertanto, le imprese dei servizi che vogliono offrire la migliore esperienza d’acquisto (e massimizzare…

Allegati