Contributi a fondo perduto per le imprese turistico-ricettive avviso Ministero del Turismo 8 ottobre 2021 – Decreto Ministro del Turismo 24 agosto 2021 art. 182 – comma 1 – del DL “Rilancio” n. 34/2020.

Il Ministero del Turismo ha pubblicato l’Avviso che definisce la procedura per la presentazione dell’istanza riguardante l’assegnazione e l’erogazione di contributi destinati al ristoro delle perdite subite dalle imprese turistico-ricettive con ricavi o compensi superiori a 10 milioni di euro.

 

Le risorse disponibili sono pari a 50 milioni di euro. Il contributo è pari ad € 200.0000 pro capite e spetta a condizione che l’ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi del 2020 sia inferiore almeno del 30% rispetto all’ammontare medio mensile del fatturato e dei corrispettivi del 2019.

 

La Commissione Europea – con Decisione C(2021)6771 final del 15 settembre 2021 –  ha autorizzato questo contributo nell’ambito della sezione 3.1 del Temporary Framework; ricordiamo che l’importo massimo per singola impresa è di 1,8 milioni di euro.

 

Le istanze potranno essere compilate e trasmesse on line a partire

dalle ore 12:00 del giorno 15 ottobre 2021 fino alle ore 17:00 del giorno 29 ottobre 2021.

Lo sportello telematico sarà disponibile all’indirizzo https://sportelloincentivi.ministeroturismo.gov.it.

 

L’assegnazione dei contributi non terrà conto della data di ricezione dell’istanza e sarà definita a seguito dell’istruttoria effettuata sulle istanze pervenute nel periodo sopra indicato.

 

Si potrà accedere alla piattaforma attraverso le credenziali SPID2 o CNS e seguire le istruzioni per la compilazione dell’istanza. Al termine della compilazione sarà possibile scaricare la distinta che dovrà essere firmata digitalmente (in formato CAdES), caricata e trasmessa sempre tramite lo sportello.

Torna all'elenco

In primo piano

Mittelfest e Mittelyoung 2024

Anche quest'anno, l'associazione Mittelfest - festival multidisciplinare di teatro, musica, danza e circo di riferimento per l'area Centro-europea e balcanica con sede a Cividale del Friuli, unendo linguaggi, generi e stili diversi -, con cui…

Terziario del Nordest alle prese con l’illegalità: preoccupano furti,…

Livelli di sicurezza Il 17,9% delle imprese del terziario di mercato del Nord Est ha percepito un peggioramento dei livelli di sicurezza nel 2023. Il valore è inferiore al dato Italia pari al 18,9%. I furti, l’usura, le aggressioni e violenze, gli…

ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER LE IMPRESE ENTRO IL 31 DICEMBRE 2024 CONTRO…

L’art. 1 - commi da 101 a 111 - della Legge di Bilancio 2024 (Legge 213/2023) introduce l’obbligo per tutte le imprese - entro il 31 dicembre 2024 - a stipulare contratti di assicurazione a copertura dei danni cagionati da calamità naturali ed eventi…

Come trattare con i clienti stranieri

Oltre 60 milioni di turisti stranieri arrivano in Italia ogni anno, e visitano molte zone del nostro Paese, oltre alle tradizionali città d’arte. Pertanto, le imprese dei servizi che vogliono offrire la migliore esperienza d’acquisto (e massimizzare…