Confidi Friuli: commissioni dimezzate e garanzia fino all’80% per le imprese colpite dal maltempo

Confidi Friuli, verificata la gravità dei danni da maltempo per numerose imprese della regione, interviene con una importante misura di sostegno, in collaborazione con le banche convenzionate che hanno messo a disposizione plafond a tassi vantaggiosi alle aziende colpite dall’alluvione degli ultimi giorni.

 

Si tratta di uno sconto sulle commissioni pari al 50% su finanziamenti che potranno essere coperti dalla garanzia dei Confidi fino all’80% con un massimo di 100mila euro. La finalità sarà il ripristino dei danni subiti a causa delle gravi precipitazioni.

«È una risposta che abbiamo voluto dare tempestivamente a un mondo dell’impresa colpito da un fenomeno di notevole entità, a un solo anno di distanza da un’altra, pesantissima alluvione sul territorio.» commenta il presidente di Confidi Friuli Cristian Vida.

«Un’iniziativa concreta che consentirà agli operatori di qualsiasi settore economico di contare su un supporto fondamentale per una pronta reazione alle avversità. Il nostro Confidi è naturalmente disponibile a fornire assistenza per la compilazione delle pratiche e assicura, oltre alla scontistica sulle commissioni, anche procedure in tempi ridotti».

Torna all'elenco

In primo piano

Mittelfest e Mittelyoung 2024

Anche quest'anno, l'associazione Mittelfest - festival multidisciplinare di teatro, musica, danza e circo di riferimento per l'area Centro-europea e balcanica con sede a Cividale del Friuli, unendo linguaggi, generi e stili diversi -, con cui…

Terziario del Nordest alle prese con l’illegalità: preoccupano furti,…

Livelli di sicurezza Il 17,9% delle imprese del terziario di mercato del Nord Est ha percepito un peggioramento dei livelli di sicurezza nel 2023. Il valore è inferiore al dato Italia pari al 18,9%. I furti, l’usura, le aggressioni e violenze, gli…

ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER LE IMPRESE ENTRO IL 31 DICEMBRE 2024 CONTRO…

L’art. 1 - commi da 101 a 111 - della Legge di Bilancio 2024 (Legge 213/2023) introduce l’obbligo per tutte le imprese - entro il 31 dicembre 2024 - a stipulare contratti di assicurazione a copertura dei danni cagionati da calamità naturali ed eventi…

Come trattare con i clienti stranieri

Oltre 60 milioni di turisti stranieri arrivano in Italia ogni anno, e visitano molte zone del nostro Paese, oltre alle tradizionali città d’arte. Pertanto, le imprese dei servizi che vogliono offrire la migliore esperienza d’acquisto (e massimizzare…