Confcommercio Udine sulla partenza dei saldi: «Le nostre imprese pronte alle nuove regole»

Scattano anche in Friuli Venezia Giulia i saldi estivi, da giovedì 6 luglio, e Alessandro Tollon, presidente provinciale e regionale di Confcommercio Federmoda Udine, informa di imprese associate «pronte al rispetto delle regole». Dallo scorso 1 luglio, infatti, sono entrati in vigore i contenuti della direttiva Omnibus Ue che rende più rigide le regole su pratiche sleali, false recensioni, saldi e vendite promozionali.
La normativa europea, recepita in Italia via decreto legislativo nel marzo scorso, mira a contenere i comportamenti ingannevoli e a tutelare i consumatori. «Da subito è necessario adeguarsi all’obbligo di considerare come prezzo di riferimento nell’annuncio di sconto il prezzo più basso praticato dal venditore nei 30 giorni precedenti – ricorda Tollon –. Il rischio, altrimenti, è quello di sanzioni da 516 a 3.098 euro». Quanto al via dei saldi, «la partenza a metà settimana è inconsueta, ma contiamo sia la premessa di un lungo fine settimana di sconti su merce di qualità a vantaggio della clientela».

 

Torna all'elenco

In primo piano

ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER LE IMPRESE ENTRO IL 31 DICEMBRE 2024 CONTRO…

L’art. 1 - commi da 101 a 111 - della Legge di Bilancio 2024 (Legge 213/2023) introduce l’obbligo per tutte le imprese - entro il 31 dicembre 2024 - a stipulare contratti di assicurazione a copertura dei danni cagionati da calamità naturali ed eventi…

Come trattare con i clienti stranieri

Oltre 60 milioni di turisti stranieri arrivano in Italia ogni anno, e visitano molte zone del nostro Paese, oltre alle tradizionali città d’arte. Pertanto, le imprese dei servizi che vogliono offrire la migliore esperienza d’acquisto (e massimizzare…

Prossima apertura Bando FRI-Tur anno 2024 – misura PNRR rivolta ad…

E’ stato pubblicato sul sito del Ministero del Turismo l’Avviso Pubblico 7 maggio 2024 Prot. 0013142/24 relativo all’apertura del Bando Fondo rotativo imprese per il sostegno alle imprese e gli investimenti di sviluppo FRI.Tur 2024. Questa misura…

30 GIUGNO 2024 PROSSIMA SCADENZA OBBLIGO PUBBLICAZIONE DATI TRASPARENZA

Ricordiamo che il prossimo 30 giugno 2024 è il termine per adempiere agli obblighi di trasparenza delle erogazioni pubbliche ricevute nell’anno precedente (quindi nel 2023) superiori complessivamente ad € 10.000. E’ ormai da diversi anni che la…