Confcommercio su via Aquileia: Confidi Friuli a supporto, il Comune riveda la Tari

«C’è un solo modo per risolvere le esigenze delle imprese di via Aquileia, penalizzate dal cantiere appena aperto. Intervenire con agevolazioni sulla Tari, l’unica tassa che commercianti ed esercenti pagano oggi al Comune. Ed è proprio per questo che Confcommercio mandamentale di Udine ha avviato un confronto con l’amministrazione per un intervento che, almeno in parte, possa alleviare il calo importante di fatturato, che sta emergendo giorno dopo giorno». Lo afferma Giuseppe Pavan, presidente della Confcommercio cittadina.

Non solo. Pavan informa che, d’intesa con il presidente provinciale di Confcommercio Giovanni Da Pozzo, è già all’esame uno strumento finanziario strutturato con un preammortamento per la durata del cantiere e, sul fronte delle garanzie, grazie al Confidi Friuli, finalizzato a sollevare le imprese in questo momento di difficoltà (per eventuali informazioni si invitano le aziende a telefonare alla responsabile dell’area Credito di Confcommercio Lina Colaone allo 0432/538767).
Quello che conta, sottolinea Pavan, «è che l’amministrazione comunale comprenda la situazione di disagio che si sta creando».  Dispiace a questo proposito, sottolinea il mandamento, che non sia stato ancora attivato il numero verde proposto dal presidente Pavan per consentire alle imprese, anche quelle di via Mercatovecchio, a loro volta in difficoltà per un cantiere, di avere informazioni aggiornate sui lavori in corso e conseguenti problematiche. Iniziativa, tra l’altro, che il sindaco Fontanini aveva approvato con convinzione e soddisfazione. Dispiace pure che il Comune dia spazio a una sola associazione di categoria in uno dei suoi saloni senza coinvolgere le altre associazioni, tra l’altro su temi già approfonditi in due precedenti riunioni.

Torna all'elenco

In primo piano

Prossima apertura Bando FRI-Tur anno 2024 – misura PNRR rivolta ad…

E’ stato pubblicato sul sito del Ministero del Turismo l’Avviso Pubblico 7 maggio 2024 Prot. 0013142/24 relativo all’apertura del Bando Fondo rotativo imprese per il sostegno alle imprese e gli investimenti di sviluppo FRI.Tur 2024. Questa misura…

30 GIUGNO 2024 PROSSIMA SCADENZA OBBLIGO PUBBLICAZIONE DATI TRASPARENZA

Ricordiamo che il prossimo 30 giugno 2024 è il termine per adempiere agli obblighi di trasparenza delle erogazioni pubbliche ricevute nell’anno precedente (quindi nel 2023) superiori complessivamente ad € 10.000. E’ ormai da diversi anni che la…

CCIAA Pordenone-Udine: invito a evento su Arbitrato – 22 maggio 2024,…

Si informa che il prossimo 22 maggio alle ore 14:30 - in modalità on line - si terrà l'evento di presentazione della Convenzione stipulata nel dicembre 2023 tra questa Camera di Commercio e CAM Milano. Accanto alla mediazione, l’arbitrato da lungo…

Torna la Notte Bianca di Udine Venerdì 5 luglio 2024: ecco le modalità per…

Torna la "Notte bianca" a Udine il prossimo 5 luglio 2024,  coinvolgerà attivamente le attività commerciali di Udine, riproponendo il format di successo della "Notte bianca", già collaudato dal 2015 al 2018, con l'obiettivo è animare la città e…