CHIARIMENTI DEL PREFETTO DI UDINE  SU SPOSTAMENTI, ATTIVITA’ ECONOMICHE, SPORTIVE E PRESTAZIONI SANITARIE IN BASE AL DPCM DEL 3 NOVEMBRE 2020

E’ stata pubblicata oggi la Circolare esplicativa del Prefetto di Udine circa le disposizioni di cui al DPCM 3 novembre 2020 e le limitazioni previste per la cd ” zona arancione” in cui, ad oggi, è inserita la Regione FVG.

 

In particolare sottolineiamo per le nostre attività quanto segue:

Circa l’attività di ristorazione e i pasti ai soggetti con cui vige una convenzione:

Nel solo caso in cui la convenzione stipulata con un’azienda preveda la somministrazione di pasti a personale dell’azienda stessa che, per ragioni oggettive, non abbia la possibilità di ristorarsi in un luogo al chiuso o comunque riparato (quale il personale di cantieri edili, stradali e analoghi), ricorrendo i presupposti di necessità, la somministrazione dei pasti può avvenire all’interno dell’esercizio convenzionato, a condizione che “vengano rispettati i protocolli o le linee guida diretti a prevenire o contenere il contagio” e il ristoratore tenga un elenco nominativo del personale aziendale cui vengono somministrati i pasti, da esibirsi alle Forze dell’Ordine in caso di controllo”.

E’ stato chiarito anche il dubbio interpretativo della norma nazionale circa gli spostamenti tra comuni diversi:

Per tali ragioni e nell’ottica dell’utilizzo del “buon senso”, le deroghe al divieto di cui all’art. 2 comma 4, lett. b) per lo svolgimento di attività o la fruizione di servizi non sospesi, devono essere considerate giustificate solo ove alla base ci siano comunque situazioni di necessità legate ad una concreta mancanza o sostanziale limitatezza del servizio nel comune di residenza, domicilio o abitazione e che di detto servizio non si possa usufruire con modalità alternative (consegna a domicilio, acquisto via web, etc, …).

 

Raccomandiamo  di rispettare le norme vigenti e le note interpretative riportate nell’Allegata circolare, munendosi, se del caso, dell’autodichiarazione allegata in calce  ” la cui veridicità sarà oggetto di controlli successivi e l’accertata falsità di quanto dichiarato costituisce reato“.

In Allegato la circolare e il modello di autodichiarazione per gli spostamenti tra comuni diversi.

Allegati

Torna all'elenco

In primo piano

Webinar gratuito 20 aprile 2021 ore 15.00 Le strategie dei Pubblici…

Il rapporto con il consumatore post-covid è soltanto uno degli aspetti con cui le imprese dovranno fare i conti nel prossimo futuro. È necessario riorganizzare l’offerta e con essa i processi produttivi dall’approvvigionamento,…

Nuove imprese a tasso zero

Incentivo che sostiene le micro e piccole imprese composte in prevalenza o totalmente da giovani tra i 18 e i 35 anni oppure da donne di tutte le età. Il Ministero dello sviluppo economico (MISE) ha definito i termini e le modalità di…

DA LUNEDI’ 12 APRILE 2021 IL FRIULI VENEZIA GIULIA IN ZONA ARANCIONE:…

⚠️📌⚠️📌⚠️ Il Ministro Roberto Speranza ha firmato la nuova ordinanza. Il Friuli Venezia Giulia da lunedì 12 aprile 2021 sarà ZONA   ARANCIONE. 📗📗📗 Ricordiamo…

PARTECIPA ANCHE TU ALLA CAMPAGNA FACEBOOK E ISTAGRAM PER SOSTENERE…

Per dare maggiore visibilità all’evento del 13 aprile Fipe Nazionale ha piacere di coinvolgere tutti voi in una iniziativa social come descritto in calce:  potete farvi un selfie, fotografare il vostro locale oppure utilizzare la foto o le foto che…

Allegati