AL VIA LE NUOVE DOMANDE DI CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO

FINO AL 15 GENNAIO 2021 È POSSIBILE PRESENTARE ISTANZA DI RICHIESTA DEL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO DECRETI RISTORI E RISTORI BIS

L’Agenzia delle Entrate, con Provvedimento del 20 novembre 2020 n. 358844, ha definito le modalità ed i termini di presentazione dell’istanza per il riconoscimento del contributo a fondo perduto Decreti Ristori e Ristori Bis di cui all’art 1 del DL 137/2020 (Ristori) e all’arti 2 del DL 149/2020 (Ristori Bis) nonché il Modello con le relative istruzioni.Pertanto:

Dal 20 novembre 2020 fino al 15 gennaio 2021

è possibile inviare le domande di contributi a fondo perduto

previsti dai Decreti “Ristori” e “Ristori Bis”

per i contribuenti che non avevano presentato l’istanza al precedente contributo previsto dal Decreto “Rilancio”.

Per chi aveva già presentato la domanda la scorsa primavera, infatti, l’accredito delle somme sul conto corrente avviene in maniera automatica.

 

La domanda di accesso ai contributi va presentata via web mediante il portale “Fatture e corrispettivi” dell’Agenzia delle Entrate oppure attraverso l’utilizzo di un software di compilazione e un successivo invio attraverso l’applicativo “Desktop telematico”.

 

Sito Agenzia delle Entrate : LINK

Allegati

Torna all'elenco

In primo piano

Mittelfest e Mittelyoung 2024

Anche quest'anno, l'associazione Mittelfest - festival multidisciplinare di teatro, musica, danza e circo di riferimento per l'area Centro-europea e balcanica con sede a Cividale del Friuli, unendo linguaggi, generi e stili diversi -, con cui…

Terziario del Nordest alle prese con l’illegalità: preoccupano furti,…

Livelli di sicurezza Il 17,9% delle imprese del terziario di mercato del Nord Est ha percepito un peggioramento dei livelli di sicurezza nel 2023. Il valore è inferiore al dato Italia pari al 18,9%. I furti, l’usura, le aggressioni e violenze, gli…

ASSICURAZIONE OBBLIGATORIA PER LE IMPRESE ENTRO IL 31 DICEMBRE 2024 CONTRO…

L’art. 1 - commi da 101 a 111 - della Legge di Bilancio 2024 (Legge 213/2023) introduce l’obbligo per tutte le imprese - entro il 31 dicembre 2024 - a stipulare contratti di assicurazione a copertura dei danni cagionati da calamità naturali ed eventi…

Come trattare con i clienti stranieri

Oltre 60 milioni di turisti stranieri arrivano in Italia ogni anno, e visitano molte zone del nostro Paese, oltre alle tradizionali città d’arte. Pertanto, le imprese dei servizi che vogliono offrire la migliore esperienza d’acquisto (e massimizzare…

Allegati