A caccia di nuovi manager e-commerce e web marketing

Identificare e formare nuove competenze professionali e imprenditoriali nei settori dell’e-commerce, del web marketing e della creazione d’impresa, nella prospettiva della promozione del territorio in chiave turistica e di riscoperta del patrimonio culturale e ambientale.

 

Con questa finalità Confcommercio, il Comune di Palmanova e l’Istituto Cecilia Deganutti di Udine hanno sottoscritto un protocollo di collaborazione per il potenziamento dei percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (ex alternanza scuola lavoro). L’intesa è stata raggiunta con il supporto del team del “Progetto Tutor per l’Alternanza” di Anpal Servizi (Agenzia Nazionale per le Politiche Attive del Lavoro).

Alla firma, in municipio a Palmanova, erano presenti la presidente di Federalberghi Fvg Paola Schneider, delegata dal presidente provinciale di Confcommercio Giovanni Da Pozzo, il sindaco Francesco Martines per il Comune e Maria Rosa Castellano, dirigente scolastico del Itse Deganutti.

L’iniziativa si concretizzerà tra l’altro con la costituzione di gruppi-studio, la promozione e realizzazione di work-shop e seminari, eventi di formazione/informazione rivolti a docenti e studenti perché si possa valorizzare insieme il patrimonio culturale e ambientale del territorio.

«La nostra associazione – sottolinea Schneider – intende favorire e sostenere le politiche attive finalizzate all’inserimento dei giovani nel mercato del lavoro e dunque, attenti ai fabbisogni del territorio, puntiamo al fianco delle istituzioni a realizzare sinergie con il sistema istruzione e formazione per sviluppare le competenze tecnico-professionali, tecnologiche e operative degli studenti. Agevolare la transizione dal mondo della scuola a quello del lavoro è una nostra priorità».

«Permettetemi di esprimere il ringraziamento e la soddisfazione da parte mia e del Deganutti per la collaborazione a fini formativi oggetto del protocollo – aggiunge Castellano –. Gli obiettivi ben si inseriscono nella nostra riflessione di revisione delle possibilità occupazionali offerte da un istituto tecnico economico. Dagli studi più recenti si evince che tra i titoli di studio più richiesti c’è quello amministrativo finanza e marketing, per cui è quanto mai necessario adeguare i percorsi formativi per accogliere le nuove sfide del mercato del lavoro, anche nell’ottica di valorizzazione e promozione del territorio».

«Un progetto che rientra nelle finalità della scuola e negli obiettivi propri del Comune – osservano anche il sindaco Martines e l’assessore comunale all’Istruzione Adriana Danielis –. Lavoriamo per potenziare al massimo il coordinamento tra mondo dell’istruzione e territorio al fine di sviluppare competenze specifiche per i nostri ragazzi e favorire l’inserimento nel mondo del lavoro. Palmanova è un campo di lavoro ideale su cui sperimentare nuove soluzioni, idee innovative che possano incrementare quello sviluppo turistico cittadino già avviato e su cui siamo già da tempo impegnati».

 

Torna all'elenco

In primo piano

Dal 01/07/2020 erogazione del trattamento integrativo dei redditi di lavoro…

A decorrere dal 01/07/2020 è abrogato il Bonus Renzi, sostituito dall'erogazione del trattamento integrativo dei redditi di lavoro dipendente e assimilati e dall'applicazione di una ulteriore detrazione fiscale, previsti dal Decreto  Legge n. 3/2020.…

Apertura bando regionale per domande contributo a ristoro dei danni causati…

A partire dalle ore 8.00 di martedì 7 luglio 2020 fino alle ore 20.00 di mercoledì 15 luglio 2020si possono presentare le domande per accedere ai contributi

Confcommercio Federalberghi Udine-UniSalute: patto per la sicurezza…

Un’intesa per rendere più sicura la vacanza nell’anno più difficile del turismo, quello della convivenza con il coronavirus. Confcommercio Federalberghi Udine con la presidente Paola Schneider, e UniSalute Gruppo Unipol, rappresentata dalla Agenzia…

Ordinanze comunali per i borghi aderenti all’iniziativa “Udine…

Sono state emanate le nuove ordinanze relative alla manifestazione, in vigore solamente nei weekend sino al 31.10.2020. Non verranno, ad oggi, emanate nuove ordinanze settimanali, salvo casi urgenti. Si sottolinea che è stata inserita anche via…