REVOCA ORDINANZA REGIONALE N. 41 – DAL 15 NOVEMBRE 2020 FVG SOLO ZONA ARANCIONE

Il Governatore Massimiliano Fedriga ha annunciato che viene revocata l’ordinanza n. 41 del 12 novembre 2020.
Pertanto dal 15 NOVEMBRE 2020 saranno in vigore per 15 GIORNI solamente le misure contenute nell’art.2 del DPCM del 3 novembre 2020 previste per i territori di zona ARANCIONE.

Lo ha deciso con una Ordinanza il Ministero della Salute, nella serata di venerdì 13 novembre 2020, in base ad una valutazione dei parametri fissati dal Governo nel DPCM del 3 novembre 2020.

Qui di seguito ricordiamo le misure più importanti:

⛔⛔️⛔️
Vietato circolare dalle ore 22 alle ore 5 del mattino, salvo comprovati motivi di lavoro, necessità, salute.
⛔⛔️⛔️↔️↔️↔️
Vietati gli spostamenti in entrata e in uscita da una Regione all’altra e da un Comune all’altro, salvo comprovati motivi di lavoro, studio, salute, necessità. Raccomandazione di evitare spostamenti non necessari nel corso della giornata all’interno del proprio Comune.
⛔⛔️⛔️❌❌❌
Chiusura di bar e ristoranti, 7 giorni su 7.
L’asporto è consentito fino alle ore 22.
Per la consegna a domicilio non ci sono restrizioni.
⛔⛔️⛔️
Chiusura centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, punti vendita di generi alimentari, tabaccherie ed edicole al loro interno.
⛔⛔️⛔️
Chiusura di musei e mostre.
‍‍‍‍
Didattica a distanza per le scuole superiori, fatta eccezione per gli studenti con disabilità e in caso di uso di laboratori; didattica in presenza per scuole dell’infanzia, scuole elementari e scuole medie.
⛔⛔️⛔️ ‍‍‍
Chiuse le università, salvo alcune attività per le matricole e per i laboratori.
Riduzione fino al 50% per il trasporto pubblico, ad eccezione dei mezzi di trasporto scolastico.
⛔⛔️⛔️
Sospensione di attività di sale giochi, sale scommesse, bingo e slot machine anche nei bar e tabaccherie.
⛔⛔️⛔️‍♀️⛹️‍♂️️
Restano chiuse piscine, palestre, teatri, cinema.
✅ ✅✅
Restano aperti i centri sportivi.
In allegato:
– l’ordinanza regionale di revoca n. 42 del 14 novembre 2020
– l’autodichiarazione agli spostamenti

Allegati

Torna all'elenco

In primo piano

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta Vi ricordiamo che dal 30 giugno 2022 le attività commerciali che non accetteranno pagamenti in formato elettronico saranno soggette a sanzioni. La sanzione prevista è di 30…

Musica d’ambiente – Disdetta Accordo tra Siae e Soundreef Lea

VENERDÌ 1° LUGLIO, scadranno gli accordi tra Siae e LEA/Soundreef . Confcommercio, insieme a FIPE e Federalberghi ha incontrato AGCOM e il Ministero della Cultura, per riferire tutte le problematiche di una liberalizzazione che si è…

Confcommercio Professioni Talks – Giovedì 7 Luglio Ore 18.00

Evento in presenza Gratuito Giovedì 7 Luglio 2022 - Ore 18.00  Villa Otellio de Carvalho - Manzano (UD)  Nell'occasione sarà presentata la nuova convenzione stipulata tra Confcommercio Udine e Innolva Spa. Questa convenzione…

Aggiornamenti protocolli di contrasto al Covid

Confcommercio ha partecipato all’incontro promosso dal Ministro del lavoro con tutte le parti sociali, cui hanno preso parte anche i Ministeri della Salute e dello Sviluppo Economico, nonché l’INAIL. L’incontro odierno seguiva a quello del 4 maggio…

Allegati