SIAE 2020 – Rinnovo degli abbonamento annuali per musica d’ambiente

La SIAE non ha ritenuto di applicare alle tariffe concernenti la musica d’ambiente e i trattenimenti musicali, l’incremento sui prezzi al consumo rilevato dall’ISTAT; di conseguenza, dette tariffe, non subiranno aumenti di prezzo rispetto al 2019.

 

E’ bene ricordare che le agevolazioni riconosciute dalla SIAE ai pubblici esercizi associati sono vincolate al rispetto del termine di pagamento stabilito per l’abbonamento annuale fissato, per la musica d’ambiente, al 29 febbraio 2020. Oltre tale termine, che dà diritto alle agevolazioni riconosciute dalla SIAE ai pubblici esercizi gli esercenti saranno tenuti al pagamento della tariffa intera senza sconto e con gli interessi di mora.

 

Si ricorda, inoltre, che da quest’anno gli associati non potranno più optare tra il nuovo modello tariffario introdotto nel 2017, commisurato alla superficie di somministrazione del locale, e quello precedente, determinato in base alla classificazione del locale. Dal 1° gennaio 2020, infatti, per tutti i nuovi abbonamenti e per i rinnovi verranno applicati esclusivamente i nuovi criteri.

A fronte di ciò gli associati che non vi avessero ancora provveduto dovranno provvedere a comunicare alla SIAE, sotto la loro responsabilità, la superficie dell’area di somministrazione dei loro locali ai fini dell’applicazione della tariffa ad essa corrispondente. Ciascun utilizzatore potrà modificare il parametro dei mq e ogni configurazione del proprio abbonamento attraverso il portale musica d’ambiente all’interno del sito www.siae.it oppure recandosi presso l’Ufficio SIAE territorialmente competente. La SIAE ha già fatto presente che, qualora il dato non sia stato ancora fornito dagli esercenti, provvederà ad applicare le nuove tariffe sulla base della tabella di conversione.

 

 

Si ricorda che presso le sedi Confcommercio è disponibile per gli associati il certificato Fipe che dà diritto alle agevolazioni riconosciute dalla SIAE ai pubblici esercizi.

Per ottenere le scontistiche SIAE inviare una mail a: sindacale@ascom.ud.it

Torna all'elenco

In primo piano

Riforma del mercato elettrico – Regolamento 2024/1747 e Direttiva…

Il 26 giugno scorso sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il Regolamento (UE) 2024/1747 e la Direttiva (UE) 2024/1711, in materia di riforma del mercato elettrico. I provvedimenti vanno nella direzione di perseguire…

Importante dichiarazione Confcommercio Udine dopo incontro odierno in…

Confcommercio provinciale di Udine, con i delegati della Camera di Commercio Antonio Dalla Mora e Giovanni Pigani, considera una grande vittoria l’esito del confronto di stamattina al Comitato per l'ordine e la sicurezza, convocato dal prefetto di…

Confcommercio Federalberghi Udine: «Informeremo i turisti dell’iniziativa…

Gli albergatori di Confcommercio Federalberghi e della rete “Udine chiavi in mano” non potranno chiudere le loro attività, ma si dicono «completamente d’accordo» con la decisione dei pubblici esercizi aderenti a Confcommercio di chiudere i locali…

Ente Bilaterale: tanti nuovi aiuti per imprese e lavoratori

Si sono aperti l' 1 Luglio 2024, alle ore 9:00, i bandi mutualità degli enti bilaterali EBT FVG e EBTUR FVG. È ammissibile la presentazione di un massimo di 2 domande nel corso dell’anno per un massimo complessivo di 2 linee di…