POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta
Vi ricordiamo che dal 30 giugno 2022 le attività commerciali che non accetteranno pagamenti in formato elettronico saranno soggette a sanzioni.
La sanzione prevista è di 30 euro, incrementata del 4% del valore della transazione.
Esempio sanzioni POS obbligatorio: 
Facendo un esempio pratico, in ipotesi di mancata accettazione di un pagamento POS corrispondente a 25 euro, all’esercente sarà inflitta una sanzione di 31 euro:
30 euro + 1 euro (vale a dire il 4% di 25 euro di transazione elettronica non consentita).
I nostri uffici restano a disposizione per qualsiasi chiarimento

Torna all'elenco

In primo piano

Patto Cafc-Confcommercio contro lo spreco dell’acqua – Flyer in tre…

Cafc, in collaborazione con Confcommercio Udine, lancia la campagna informativa nei territori turistici per un corretto utilizzo dell’acqua in questa fase di perdurante siccità. L’iniziativa si concretizza con un flyer in tre lingue (italiano,…

Nutrinform Battery: arriva l’app che tutela la salute dei consumatori e le…

NUOVA ETICHETTA E APP, PER AIUTARE I CONSUMATORI A MANGIARE EQUILIBRATO E FARE ACQUISTI CONSAPEVOLI Sana alimentazione e attività fisica sono le chiavi del benessere psico-fisico. Eppure, orientarsi tra le migliori scelte da compiere a…

Registro delle opposizioni: ora anche per i cellulari. Ecco come ci si…

Il Registro pubblico delle opposizioni è un sistema istituito nel febbraio del 2011 per impedire alle compagnie di pescare il nostro numero negli elenchi telefonici e di disturbarci in continuazione con chiamate pubblicitarie e attività di…

Patto di collaborazione tra Confcommercio Fida e Udine Mercati

Confcommercio Fida (Federazione italiana dettaglianti dell’alimentazione) e Udine Mercati avviano una collaborazione mirata a risolvere alcune criticità emerse in particolare sul fronte della viabilità in piazzale dell’Agricoltura. «Abbiamo…