Sede

News

Informazioni e notizie per essere sempre aggiornati

  • Inquinamento e Mobilità Sostenibile: Focus sulle prospettive future in tema di mobilità sostenibile

    Data pubblicazione: 15/01/2019


    L’inquinamento ambientale da gas di scarico auto è spesso al centro del dibattito pubblico. L’incontro si pone l’obiettivo di fornire alcuni elementi di valutazione del fenomeno dell’inquinamento ambientale prodotto dalle autovetture e di far conoscere le prospettive future in tema di mobilità sostenibile. Programma ore 10:30 - Avvio dei lavori ed interventi introduttivi a cura di:· Piero Pinamonti — Università degli Studi di Udine. Giorgio Sina — Presidente FVG Confcommercio - Federmotorizzazione ore 11:00 - Fulvio Stel (ARPA - FVG)“Inquinamento da traffico in FVG” ore 11:30 - Angelo Onorati (Politecnico di Milano) “Emissioni da motori a combustione interna automobilistici: situazione attuale e prospettive future” ore 12:00 - Romeo Danielis (Università di Trieste) “Standard internazionali sulle emissioni inquinanti: effetti sul mercato dell’auto” ore 12:30 - Dibattito ore 13:00 - Chiusura dei Lavori  ·Giovanni Da Pozzo — Presidente CCIAA Pordenone e Udine  

    continua


  • Danni da maltempo, prestiti Montepaschi fino a 300mila euro

    Data pubblicazione: 19/01/2019


    Un plafond di 60 milioni di euro a favore delle aziende colpite dagli eventi meteo di fine ottobre-inizio novembre. L’ha deliberato il gruppo Montepaschi con l’obiettivo di intervenire per il ripristino di beni immobili e attrezzature a tassi agevolati. La finalità specifica dello strumento è infatti quella di offrire un sostegno immediato a imprese e privati che hanno subito danni dall’alluvione dello scorso autunno, in attesa di pianificare forme di copertura o di presentare domanda di ammissione a interventi dell’amministrazione pubblica.Gli importi, con garanzia Confidi nel caso delle imprese, variano da 30mila a 300mila euro, a coprire fino al 100% degli investimenti, con durata del finanziamento da 4 a 18 mesi. La scadenza del plafond è fissata a fine aprile. Per eventuali info contattare gli uffici Confcommercio allo 0432.538700

    continua


  • Patto Confcommercio Fvg-sindacati a sostegno dell’economia colpita dal maltempo

    Data pubblicazione: 17/12/2018


    Un gesto di solidarietà a favore di un territorio duramente penalizzato anche dal punto di vista economico dall’alluvione di fine ottobre. Confcommercio del Friuli Venezia Giulia e le segreterie di Cgil, Cisl e Uil, sottoscrivono l’istituzione di un fondo paritetico da devolvere a sostegno delle popolazioni dell’Alto Friuli colpite dal maltempo con l’obiettivo di favorire non soltanto la ripresa delle normali attività socio-economiche, ma anche il rilancio delle condizioni di crescita della montagna. Il fondo, secondo l’intesa sottoscritta dal presidente di Confcommercio Fvg Giovanni Da Pozzo, dal segretario di Cgil Udine Natalino Giacomini, dal segretario della camera sindacale Uil Udine Ferdinando Ceschia e dai coordinatori referenti Ast Cisl Udine Renata Della Ricca e Ast Cisl Alto Friuli Valentino Bertossi, verrà alimentato in maniera paritaria dalle aziende aderenti a Confcommercio e dai rispettivi dipendenti, attraverso la devoluzione volontaria, tramite apposita delega scritta, di un’ora di retribuzione dei mesi di dicembre 2018 o gennaio 2019. Ciascuna azienda, oltre a quanto trattenuto sulle buste paga, è impegnata a conferire una quota pari almeno al totale delle ore donate dai propri dipendenti. L’intesa, immediatamente operativa, definisce anche le linee generali che guideranno l’utilizzo del fondo, le cui risorse verranno destinate a finalità e necessità da verificare con i sindaci dei comuni colpiti, tutti quelli che saranno compresi nella dichiarazione di calamità naturale. «Un’iniziativa di rilievo non solo simbolico – commenta il presidente Da Pozzo – che impegna imprenditori e lavoratori a farsi carico di un importante contributo di solidarietà verso colleghi messi in difficoltà da un evento imprevedibile». «Contiamo che anche in questa occasione, come è già avvenuto in passato – aggiungono i sindacati –, il mondo del lavoro friulano saprà dare prova di generosità e di concreta solidarietà, di fronte agli effetti di una calamità che non danneggia soltanto i territori e le comunità direttamente colpite dal maltempo, ma tutto il territorio regionale».     

    continua


  • Bruno Bearzi presidente nazionale Figisc Confcommercio

    Data pubblicazione: 17/12/2018


    Una grande soddisfazione per Confcommercio Udine e del Friuli Venezia Giulia. Bruno Bearzi, tolmezzino, è il nuovo presidente nazionale Figisc, il sindacato dei gestori impianti stradali carburanti. Lo ha eletto l’assemblea di Milano in sostituzione dell’uscente Maurizio Micheli. «È una carica di grande rilievo – commenta il dirigente friulano di Confcommercio – che mi consentirà di rappresentare al meglio in sede italiana esigenze e problematiche di una categoria che in Friuli Venezia Giulia riunisce 450 impianti per un totale di 1.500 addetti e che attraversa da anni una situazione molto complicata dal punto di vista economico e occupazionale. Mi piace condividere questo riconoscimento con l’intero movimento della regione». Entrato nell’associazionismo di Confcommercio 35 anni fa, inizialmente come rappresentante mandamentale della Figisc per l’Alto Friuli, Bearzi è diventato prima vice e poi presidente provinciale, con successivi incarichi, da vice e presidente, anche in regione. Nel giro nazionale da una quindicina di anni, inserito nel consiglio con la prima presidenza Squeri e riconfermato con incarico di giunta al successo mandato, ha cominciato contestualmente a collaborare con il Comitato di Colore Esso. Con la presidenza Micheli era stato quindi nominato vicepresidente.

    continua


  • Adotta una vetrina addobba la città: successo dell'iniziativa dei Giovani Imprenditori Confcommercio

    Data pubblicazione: 14/12/2018


    Da una a tre: cresce quest’anno il numero delle vetrine “adottate”. Ben visibili in via Valvason 11, in vie Mercerie 9 a Udine e in via Alessandria 5 a Paderno. Il risultato dell’iniziativa del gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio, “Adotta una vetrina, addobba la città”, volta a valorizzare spazi sfitti e negozi della città che altrimenti resterebbero vuoti e soggetti a degrado. Come annunciato al via dell’operazione, che segue la sperimentazione dell’anno scorso, è stata realizzata una grafica ad hoc con un tema natalizio, in modo da integrarsi negli spazi commerciali adiacenti. L’addobbo rimarrà applicato alla vetrina per un mese, e dunque fino al termine delle festività per Natale e l’anno nuovo. «Siamo lieti di una partecipazione che ci consente di consolidare un progetto che può contribuire al rilancio di aree non sempre opportunamente sfruttate – spiega il presidente del gruppo Fabio Passon –. L’abbellimento, in particolare, può dare risalto all’immobile e catturare lo sguardo dei passanti nel periodo natalizio. Un buon modo per aumentare l’appeal del centro storico». Adotta una vetrina, addobba la città” è realizzato in collaborazione con Fimaa, la Federazione degli Agenti immobiliari di Confcommercio, e Confedilizia.   

    continua


  • PROGETTO: ADOTTA UNA VETRINA, ADDOBBA LA TUA CITTÀ

    Data pubblicazione: 09/11/2018


    A tutte le aziende della città di Udine: anche quest'anno in occasione delle festività natalizie il Gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio Udine presenta "Adotta una Vetrina" iniziativa finalizzata a stimolare l’animazione, la vivibilità e la fruizione, anche in tema commerciale, degli spazi urbani del centro di Udine.Questo progetto è finalizzato alla valorizzazione degli spazi commerciali vuoti che si trovano nel centro cittadino e che creano una discontinuità nello spazio urbano, con luoghi bui o poco illuminati e a volte soggetti a degrado e con evidenti danni “commerciali” alle altre attività contermini.L’intento del gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio è quello di “valorizzare” questi spazi rendendoli luminosi e accattivanti per le persone che passeggiano in centro e anche per l’eventuale imprenditore interessato al locale (sfitto o non utilizzato).Se sei il proprietario di un immobile che potrebbe essere destinato a questo progetto per la “valorizzazione” degli spazi commerciali “sfitti” del centro di Udine oppure sei interessato a diventare lo sponsor di questa bella iniziativa, puoi contattare il numero 327.8948033 oppure inviare una mail a sindacale@ascom.ud.it. In allegato l'opuscolo che descrive l'iniziativa.

    continua


  • Nuovi servizi sulle Locazioni

    Data pubblicazione: 24/07/2018


    Nuovi servizi sulle Locazioni: Istanze autotutela contratti di locazione, registrazione contratti, certificazione contratti di locazione agevolati.     Invio Istanze Autotutela Contratti di Locazione Nuovo servizio, presso gli uffici di SIU-Servizi Imprese Udine srl di Tavagnacco, per l’invio - tramite Civis - delle “Istanze di Autotutela Locazioni“ ( riservato ai Clienti e/o Associati Confcommercio ) per chi abbia ricevuto un avviso di liquidazione relativo a un contratto di locazione, al fine di chiedere il riesame dell’ atto da parte dell’ ufficio dell’ Agenzia delle Entrate, nel caso ritenga vi sia un errore.Per info Tel. 0432 538650 oppure Tel. 0432 538603   Certificazione Contratti di Locazione Agevolati I soci Confcommercio della provincia Udine (in regola con il pagamento della quota associativa) possono usufruire del servizio di certificazione per i contratti di locazione agevolati (L. 431/1998) - come previsto dall’Accordo Territoriale  di Udine - presso la nuova sede CONFAPPI di Udine in Via Dante n° 16 / 2° Piano. Per il servizio di certificazione dei contratti agevolati è necessario prenotare un appuntamento con il responsabile della Delegazione di Udine, avv. Enzo D’Angelo – Tel : 347 3497592. Per gli associati Confcommercio Udine il costo agevolato per ogni singolo certificato è di euro 35,00.L’orario della sede CONFAPPI di Udine per la certificazione è il seguente : LUNEDI’: la mattina alle ore 11,00 alle ore 13,00 ( tramite appuntamento )GIOVEDI’:  il pomeriggio dalle ore 14,00 alle ore 16,00 ( tramite appuntamento )      Registrazione Contratti di Locazione E’ attivo, presso gli uffici di SIU-Servizi Imprese Udine srl di Tavagnacco, il servizio di registrazione dei Contratti di Locazione abitativa e commerciale, riservato a Clienti e/o Associati Confcommercio Udine.Per info Tel. 0432 538650 oppure Tel. 0432 538603 

    continua


  • Investimenti e ripianamento debiti: finanziamenti di BancaTer fino a 75mila euro e garanzia Confidi

    Data pubblicazione: 21/06/2018


        Incrementare la competitività delle Piccole e medie imprese locali del commercio, sostenendone gli investimenti e agevolando il ripianamento delle passività. Si fonda su questi due filoni la convenzione siglata a Feletto tra Confcommercio Udine, Confidi Friuli, Confidi Gorizia e BancaTer Credito cooperativo. Alla presenza anche del presidente di Confcommercio Gorizia Gianluca Madriz, del direttore Guido Fantini e del consigliere provinciale di Confcommercio Udine Filippo Meroi, le parti – il presidente di Confcommercio Udine Giovanni Da Pozzo, il presidente di Confidi Gorizia Pietro Marangon, il direttore di Confidi Friuli Paolo Zuppicchini e il presidente di BancaTer Luca Occhialini –, condividendo la finalità del sostegno alla piccola e media imprese in questa fase di ripresa economica, hanno sottoscritto un accordo, che sarà operativo dal prossimo 1 luglio fino al 28 febbraio 2019 (una scadenza eventualmente prorogabile), che mette a disposizione delle imprese socie di Confcommercio e dei due Confidi finanziamenti di BancaTer da 20mila a 75mila euro per gli investimenti e da 20mila a 60mila euro per il ripianamento passività, con un plafond complessivo per impresa a valere su entrambe le linee pari a 75.000 euro. BancaTer, valutato il merito creditizio, si impegna a valutare l’erogazione dei finanziamenti, mentre i Confidi gestiranno la fase della concessione delle garanzie.

    continua



  • Il gruppo Giovani di Confcommercio “adotta” una vetrina

    Data pubblicazione: 20/12/2017


    Un’iniziativa sperimentale. Ma con l’obiettivo di farla diventare strutturale. In modo da aumentare l’appeal dei negozi sfitti. Il gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio, con il patrocinio del Comune di Udine e il sostegno di Credifriuli, Fimaa, la Federazione degli Agenti immobiliari di Confcommercio, GraficStyle, Dair Architetti Associati e la proprietà dell'immobile che per prima ha creduto nell’iniziativa, ha addobbato con temi natalizi l’ampia vetrina tra via Savorgnana e via dei Calzolai a Udine. «L’intenzione è di valorizzare un’area che altrimenti rischierebbe di creare discontinuità nello spazio urbano, con luoghi bui e a volte soggetti a degrado, ed evidenti danni “commerciali” alle attività contermini», sottolinea il presidente del gruppo Fabio Passon. L’iniziativa ha un nome, “Adotta una vetrina”, «e vuole appunto rendere accattivanti spazi che altrimenti resterebbero vuoti e dimenticati. Il progetto è il primo esempio di una serie di spazi commerciali che si possono promuovere nel tessuto urbano. Questo è l’anno zero, ma puntiamo nel 2018 a diffondere il messaggio di centri storici più vivi anche grazie a queste azioni di tutela delle continuità commerciali».  

    continua



Pagina precedente 123456