DISINFESTAZIONE DEL TERRITORIO COMUNALE DELLA ZANZARA TIGRE (Aedes albopictus)

Si ricorda che è tuttora vigente l’ordinanza adottata al fine di contrastare con efficacia la diffusione della zanzara tigre sul territorio comunale.

Le prescrizioni in essa dettate, riguardano diverse categorie di soggetti pubblici o privati, ognuna delle quali deve adottare una serie di comportamenti finalizzati ad impedire lo sviluppo larvale che avviene in presenza di raccolta di acqua, da cui la necessità di evitare che si formino raccolte di acque entro o fuori contenitori in stato di utilizzo od abbandono e di procedere al trattamento con cadenza regolare e con prodotti puntuali e specifici (e pertinenti modalità d’uso) dei tombini di raccolta delle acque meteoriche presenti nelle proprietà private.

Si ricorda che l’insetto è stato la causa dell’epidemia di Chikungunya in Emilia Romagna, e che quindi il rispetto dell’Ordinanza è dovuto anche per evitare problematiche di carattere sanitario.

I soggetti pubblici o privati hanno l’obbligo di provvedere al rispetto degli interventi richiamati nell’ordinanza in oggetto il cui scopo è di tutelare la salute e la qualità della vita dei cittadini, nel rispetto dell’ambiente.

La responsabilità delle inadempienze dell’ordinanza è attribuita a coloro che risultano avere titolo per disporre del sito in cui le inadempienze saranno riscontrate.

I trasgressori dell’ordinanza sono passabili della sanzione amministrativa pecuniaria di €. 150,00, raddoppiata in caso di seconda e/o ulteriore violazione.

Nel rimandare alla puntuale lettura dell’ordinanza, il cui testo è disponibile sul sito internet del Comune di Udine all’indirizzo: http://www.comune.udine.it/, si chiede di dare ampia e compiuta diffusione della presente, segnalando che ulteriori informazioni sulla zanzara tigre, sono disponibili sul sito internet dell’Università di Udine all’indirizzo: http://web.uniud.it/zanzaratigre/.

Si rammenta che la documentazione comprovante l’esecuzione degli interventi di disinfestazione, deve essere disponibile per i controlli che si eseguiranno nel corso della stagione estiva.

Torna all'elenco

In primo piano

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta Vi ricordiamo che dal 30 giugno 2022 le attività commerciali che non accetteranno pagamenti in formato elettronico saranno soggette a sanzioni. La sanzione prevista è di 30…

Musica d’ambiente – Disdetta Accordo tra Siae e Soundreef Lea

VENERDÌ 1° LUGLIO, scadranno gli accordi tra Siae e LEA/Soundreef . Confcommercio, insieme a FIPE e Federalberghi ha incontrato AGCOM e il Ministero della Cultura, per riferire tutte le problematiche di una liberalizzazione che si è…

Confcommercio Professioni Talks – Giovedì 7 Luglio Ore 18.00

Evento in presenza Gratuito Giovedì 7 Luglio 2022 - Ore 18.00  Villa Otellio de Carvalho - Manzano (UD)  Nell'occasione sarà presentata la nuova convenzione stipulata tra Confcommercio Udine e Innolva Spa. Questa convenzione…

Aggiornamenti protocolli di contrasto al Covid

Confcommercio ha partecipato all’incontro promosso dal Ministro del lavoro con tutte le parti sociali, cui hanno preso parte anche i Ministeri della Salute e dello Sviluppo Economico, nonché l’INAIL. L’incontro odierno seguiva a quello del 4 maggio…