Partner convenzionati sul territorio provinciale

Presentando la tessera Confcommercio o un documento sostitutivo presso gli esercizi convenzionati potrai ottenere offerte e tariffe agevolate riservate ai Soci.

PRM Ascensori Srl

Servizio di manutenzione, assistenza tecnica, ammodernamento e installazione/sostituzione di ascensori, montacarichi, scale mobili, piattaforme elevatrici e montascale. La tariffa di sconto a seconda della tipologia di servizio richiesto parte da un minimo del 5% a salire. Tuttavia per gli associati si ripropone la tabella base con il servizio minimo obbligatorio di Legge ad un prezzo calmierato, offrendo sconti particolari su prodotti che vengono selezionati per gli associati che, in base alla pluriennalità avranno sconti dal 50% al 75% in aggiunta al costo del servizio base.

 

Allegati

PRM ASCENSORI SRL
Viale Tricesimo, 246/b
33100 Udine
Telefono: 0432 45597
info@prmascensori.it
https://prmascensori.ceam.it/
Torna alle Convenzioni Provinciali

In primo piano

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta

POS Obbligatorio: dal 30 Giugno doppia sanzione per chi rifiuta la carta Vi ricordiamo che dal 30 giugno 2022 le attività commerciali che non accetteranno pagamenti in formato elettronico saranno soggette a sanzioni. La sanzione prevista è di 30…

Musica d’ambiente – Disdetta Accordo tra Siae e Soundreef Lea

VENERDÌ 1° LUGLIO, scadranno gli accordi tra Siae e LEA/Soundreef . Confcommercio, insieme a FIPE e Federalberghi ha incontrato AGCOM e il Ministero della Cultura, per riferire tutte le problematiche di una liberalizzazione che si è…

Confcommercio Professioni Talks – Giovedì 7 Luglio Ore 18.00

Evento in presenza Gratuito Giovedì 7 Luglio 2022 - Ore 18.00  Villa Otellio de Carvalho - Manzano (UD)  Nell'occasione sarà presentata la nuova convenzione stipulata tra Confcommercio Udine e Innolva Spa. Questa convenzione…

Aggiornamenti protocolli di contrasto al Covid

Confcommercio ha partecipato all’incontro promosso dal Ministro del lavoro con tutte le parti sociali, cui hanno preso parte anche i Ministeri della Salute e dello Sviluppo Economico, nonché l’INAIL. L’incontro odierno seguiva a quello del 4 maggio…

Allegati