Apertura bando regionale per domande contributo a ristoro dei danni causati dall’emergenza covid-19

Domani 7 luglio 2020 alle ore 8 apre il 2° bando regionale per le domande di contributo a fondo perduto a ristoro dei danni causati dall’emergenza covid-19 relativo a nuovi codici ateco.

La Giunta Regionale – con Delibera 995 di venerdì 3 luglio 2020 – ha approvato in via definitiva l’elenco dei beneficiari e la rispettiva intensità del contributo a fondo perduto a ristoro dei danni causati dall’emergenza epidemiologica COVID-19 (in attuazione dell’art. 5 LR 3/2020) ed ha rivalutato l’intensità di contributo a favore delle “agenzie di viaggio e tour operator” che passa da € 1.400 ad € 4.000.

Le domande di contributo si possono presentare – dai soggetti beneficiari che hanno sede legale ed eventuale unità operativa per la quale si chiede il contributo sul territorio della Regione FVG e che alla data del 31.12.2019 non si trovavano “in difficoltà” ai sensi del Reg. UE 651/2014

a partire dalle ore 8.00 di martedì 7 luglio 2020 fino alle ore 20.00 di mercoledì 15 luglio 2020.

 

Questi i nuovi settori individuati per il beneficio :

  • installazione di impianti elettrici e idraulici e altri lavori di costruzione e installazione
  • completamento e finiture di edifici
  • commercio di autoveicoli e accessori
  • attività varie di riparazione e manutenzione
  • commercio all’ingrosso di generi non alimentari
  • commercio al dettaglio di giornali, riviste e periodici
  • spedizioni
  • ospitalità in ostelli, colonie e alloggi per studenti e lavoratori
  • agenzie ed agenti o procuratori per lo spettacolo e lo sport
  • agenzie pubblicitarie e di comunicazione
  • servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi ed altri eventi ricreativi e d’intrattenimento
  • organizzazione di convegni e fiere
  • discoteche e sale da ballo
  • gestione di stabilimenti balneari: marittimi, lacuali e fluviali
  • riparazione di beni per uso personale e per la casa
  • organizzazione di feste e cerimonie

di cui alla Tabella A Allegata e all’elenco dei nuovi codici Ateco indicati.

 

Si precisa che la rivalutazione dell’intensità di contributo a favore delle “agenzie di viaggio e tour operator” – che passa da € 1.400 ad € 4.000 – è automatica per le imprese che hanno già presentato domanda nel bando precedente. Non serve fare nulla.

 

Attenzione il codice ATECO da prendere a riferimento è quello posseduto alla data di avvio della linea contributiva – cioè al 7 luglio 2020 -, nel caso in cui un’impresa risulti in possesso di due o più codici ATECO, entrambi primari/prevalenti in quanto riferiti a due o più diverse attività, lo stesso richiedente può formalizzare una sola domanda riferita a un’unica attività.

 

La domanda di contributo deve essere trasmessa alla Direzione Centrale Attività Produttive tramite il sistema Istanze On Line a cui si accede direttamente dal sito delle Regione FVG previa autenticazione con una delle modalità previste dall’art 65, comma 1, lett b) Codice Amministrazione digitale : SPID-Sistema Pubblico di Identità Digitale, CNS-Carta Nazionale dei Servizi, CRS e Carta Regionale dei Servizi.

 

È ammessa la presentazione della domanda anche da parte di un soggetto delegato con procura; la delega può essere conferita anche a soggetti non professionisti, purché in possesso di identità digitale (es. anche familiare).

 

Si ricorda che l’impresa deve aver ottemperato al pagamento dell’imposta di bollo di € 16,00 PRIMA dell’invio della domanda di contributo, tramite acquisto della marca da bollo o versamento con modello F23, da conservare presso i propri uffici per eventuali controlli.

I contributi sono concessi e contestualmente erogati – fino ad esaurimento delle risorse disponibili – sulla base della sola presentazione della domanda secondo l’ordine cronologico di presentazione, determinato del numero progressivo di protocollo attribuito dal sistema informatico.

 

I contributi sono concessi in applicazione della sezione 3.1. (Aiuti sotto forma di sovvenzioni dirette, anticipi rimborsabili o agevolazioni fiscali) del Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19 di cui alla comunicazione della Commissione europea C(2020) 1863 final del 19 marzo 2020.

Allegati

Torna all'elenco

In primo piano

Evento di reclutamento della rete Eures

Il Tavolo di confronto permanente istituito nell’ambito della rete Eures di cui fa parte Confcommercio, nel corso dell’ultimo incontro del 2 luglio scorso, ha promosso l’ EURES Italy for Employers' day , il tradizionale evento di reclutamento della…

Programma Stagione 2024/2025 del Teatro Nuovo Giovanni da Udine

La nuova Stagione del Teatro Nuovo Giovanni da Udine sta per partire e quest’anno riserva molte belle soprese! Troverete i migliori spettacoli di Prosa, Musica, Opera, Operetta e Danza. Se vuoi rinnovare un abbonamento ai nostri spettacoli, il…

Riforma del mercato elettrico – Regolamento 2024/1747 e Direttiva…

Il 26 giugno scorso sono stati pubblicati nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il Regolamento (UE) 2024/1747 e la Direttiva (UE) 2024/1711, in materia di riforma del mercato elettrico. I provvedimenti vanno nella direzione di perseguire…

Importante dichiarazione Confcommercio Udine dopo incontro odierno in…

Confcommercio provinciale di Udine, con i delegati della Camera di Commercio Antonio Dalla Mora e Giovanni Pigani, considera una grande vittoria l’esito del confronto di stamattina al Comitato per l'ordine e la sicurezza, convocato dal prefetto di…

Allegati