SISTEMA INFORMATIVO ALLOGGIATI WEB. AVVIO NUOVA VERSIONE

Fonte: Nota della Questura di Udine

 Il 14 giugno 2019 è stato pubblicato in G.U. il DL n. 53, recante “Disposizioni urgenti in materia di ordine e sicurezza pubblica”.

L’art. 5 del citato decreto, al comma 1, introducendo una specifica modifica all’art. 109 comma 3 del Regio Decreto 18.06.1931, n 773 (TULPS), prevede che, fermo restando l’obbligo da parte dei gestori delle strutture ricettive di comunicare alla Questura competente per territorio le generalità degli alloggiati entro ventiquattro ore dall’arrivo, per i soggiorni non superiori alle ventiquattro ore la comunicazione avvenga entro le sei ore successive.

Il successivo comma 1 bis prevede, inoltre, che oltre le attuali modalità di comunicazione, con mezzi informatici o telematici, dei dati delle persone alloggiate, venga introdotto una nuova modalità di comunicazione, con Decreto del Ministero dell’Interno, al fine di consentire il collegamento diretto tra i  sistemi informatici delle autorità di pubblica sicurezza e i sistemi gestionali delle strutture ricettive.

Lo scorso 14 ottobre è stato pubblicato in G.U. il suddetto Decreto del Ministero dell’Interno, con modifiche e integrazioni al decreto 7 gennaio 2013, recante: “Disposizioni concernenti la comunicazione alle autorità di pubblica sicurezza dell’arrivo di persone alloggiate in strutture ricettive”.

Premesso quanto sopra, il Centro Elettronico Nazionale ha provveduto ad adeguare il sistema informativo “Alloggiati Web” alle nuove prescrizioni, adeguando la funzionalità a partire dalla mattinata odierna (n.d.r. 18 gennaio).

Tale nuova funzionalità permetterà:

  1. Una modalità d’accesso basata su autentica a due fattori (credenziali, one time password).
  2. Una trasmissione dati attraverso l’utilizzo di cooperazione applicativa (Web Service) che consente la trasmissione diretta dei dati degli alloggiati dai “sistemi gestionali delle strutture ricettive al sistema “Alloggiati Web”.
  3. Un rafforzamento dei criteri di sicurezza.
  4. Possibilità di utilizzo del servizio tramite dispositivi mobili.
  5. Una nuova funzionalità di supporto tecnico per le strutture ricettive.

Si rappresenta che le strutture potranno in autonomia continuare ad utilizzare le attuali credenziali di accesso fino alla naturale scadenza del certificato digitale, ovvero passare alla nuova modalità di autenticazione al Servizio.

A tal proposito nel file allegato vengono illustrati i passaggi per l’adeguamento alla nuova procedura che può essere espletata in autonomia.

Con la nuova versione del Portale Alloggiati è stato introdotto un nuovo meccanismo di accesso/sicurezza che non prevede più l’uso del certificato digitale. In sostituzione di quest’ultimo è stato creato un set di codici dispositivi che l’utente riceve già in fase di abilitazione dalla Questura competente territorialmente. Per tutte le utenze già censite nel portale che utilizzano il certificato digitale, entro la data di scadenza, dovranno migrare in autonomia al nuovo sistema di autenticazione.  Nella guida allegata,  viene illustrata la procedura da attuare per poter effettuare questa migrazione in autonomia senza l’intervento della Questura competente avendo come unica condizione obbligatoria la conoscenza delle proprie credenziali di accesso e la corretta importazione del certificato su un proprio browser.

Allegati

  • doc Guida
    Dimensione del file: 897 KB Download: 275

Torna all'elenco

In primo piano

BULLISMO E VIOLENZA DI GENERE: Sabato 03 dicembre ore 8.30 – Comune…

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Udine, nell'ambito delle iniziative contro la violenza di genere, presenta la premiazione del concorso contro il bullismo dedicato alle Scuole. INTERVENTI - Saluto istituzionale e delle…

PROGETTO RISPETTO – Venerdì 25 novembre ore 17.00 Comune di Udine…

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Udine, nell'ambito delle iniziative contro la violenza di genere, presenta il progetto "RISPETTO", e la proiezione del cortometraggio “La panchina rossa". Seguirà l'illuminazione della Loggia di San…

Prorogata al 1° aprile 2023 l’attivazione del Servizio a Tutele Graduali…

Fino al 31 marzo 2023 proseguirà il normale servizio di maggior tutela per chi non ha ancora scelto un fornitore nel libero mercato. Facendo seguito a quanto riportato nella COM n. 5, si informa che l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e…

Come allestire le vetrine per il prossimo Natale

Natale può valere fino al 30% delle vendite di un negozio, e le vostre vetrine nella settimana più importante dell’anno (18-24 Dicembre) devono essere perfette. In questo articolo, primo di una serie che seguirà il calendario delle…

Allegati

  • doc Guida
    Dimensione del file: 897 KB Download: 275