Nuovi Criteri Ambientali Minimi pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale

I nuovi CAM riguardano le forniture di cartucce toner e a getto d’inchiostro, la loro produzione e il loro servizio integrato di ritiro. Nuovi criteri anche per l’affidamento del servizio stampa gestita, nolo e acquisto in leasing di stampanti e apparecchiature multifunzione.

Si informa che nella G.U. del 7 novembre u.s. sono stati pubblicati due decreti del Ministero dell’Ambiente e Tutela del territorio e del mare del 19 ottobre 2019 che – in attuazione del principio della sostenibilità ambientale dei consumi della P.A. – fissano rispettivamente

– Criteri ambientali minimi per le forniture di cartucce toner e a getto d’inchiostro; criteri ambientali minimi per l’affidamento del servizio integrato di ritiro di cartucce di toner e a getto d’inchiostro esauste, preparazione per il riutilizzo e la fornitura di cartucce di toner e a getto d’inchiostro rigenerate (19A06871)

– Criteri ambientali minimi per l’affidamento del servizio di stampa gestita; l’affidamento del servizio di noleggio di stampanti e di apparecchiature multifunzione per ufficio; l’acquisto o il leasing di stampanti e di apparecchiature multifunzione per ufficio (19A06872).

I due decreti entreranno in vigore dopo 120 giorni dalla loro pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e, quindi, il 6 marzo 2020.

Nel primo decreto vengono altresì dettate norme specifiche concernenti il servizio integrato di ritiro delle cartucce di toner e a getto d’inchiostro esauste. Viene precisato infatti che la/le imprese offerenti deve/devono essere in possesso delle autorizzazioni in corso di validità per le attività di raccolta, trasporto, recupero e smaltimento dei rifiuti, con riferimento ai codici CER interessati (cartucce toner esauriti 20 03 99; toner per stampa esauriti 08 03 18 – 16 02 16). In particolare le autorizzazioni per le attività di recupero devono includere le operazioni corrispondenti al codice R12 dell’Allegato C della Parte IV del d.lgs. 152/06.

Ai fini della verifica deve essere presentata una dichiarazione da cui risultino le seguenti informazioni:
– elenco delle imprese che compongono la filiera della raccolta e della produzione delle cartucce;
– gli estremi delle autorizzazioni, in corso di validità relative alle attività di gestione dei rifiuti possedute, tra cui, anche in formato elettronico, il/i provvedimento/i di iscrizione all’Albo nazionale gestori ambientali, rilasciato/i dalla sezione territoriale dell’Albo di competenza.

Per completezza di informazione in allegato il testo dei due provvedimenti nella Gazzetta Ufficiale.

Allegati

Torna all'elenco

In primo piano

ENTE BILATERALE DEL COMMERCIO O DEL TURISMO: Rimborsi costi alle aziende…

Per coloro che abbiano in organico dei dipendenti durante l'anno (per almeno 3 mesi) e che versino regolarmente la quota dovuta all'Ente Bilaterale del Commercio o del Turismo, vi è la possibilità di un rimborso su parte dei costi sostenuti durante…

Nuovo format per Future Forum: l’evento “si trasferisce” in tv

Per il percorso progettuale Future Forum, quest’anno, saranno i 10 anni dall’avvio. E dagli eventi in presenza si passerà per la prima volta a un evento televisivo: un approfondimento in 10 puntate da 12 minuti, in onda sull’emittente regionale …

Corso di formazione online “Vendere sul marketplace di eBay”

In un momento difficile per i negozi e, in generale, per tutte le imprese, Confcommercio e eBay si alleano per aiutare gli associati ad approcciare le vendite online, un canale sempre più utilizzato dagli italiani, specialmente in questi mesi…

Festa dei nonni il 9 ottobre alla presenza del presidente nazionale Carlo…

L’olimpionico di salto in alto Enzo Del Forno nello sport. Il presidente della Camera di Commercio e di Confcommercio Giovanni Da Pozzo nell’economia, il tenente colonnello Luigi Ziani, coordinatore della Protezione civile Ana, nel volontariato. Sono…

Allegati