Sede

News

Informazioni e notizie per essere sempre aggiornati

  • Accendi il Natale, adotta una vetrina", esperimento riuscito

    Data pubblicazione: 18/01/2018


    Il ringraziamento della proprietà, Ivano Fanzutto, ai protagonisti di un’iniziativa che ha riscosso l’attenzione di altri commercianti, pure di fuori regione. Con una breve cerimonia si è chiuso il progetto “Accendi il Natale, adotta una vetrina”, che ha visto addobbato con temi natalizi l’immobile tra via Savorgnana e via dei Calzolai a Udine, già sede del Friuli Future Forum. «È stato un esperimento riuscito – spiega Fabio Passon, il presidente del gruppo Giovani di Confcommercio che ha curato l’operazione con il patrocinio del Comune –. Contiamo di avere diffuso un messaggio importante per avviare iniziative simili di grande impatto per il centro storico. Oltre ai contatti con operatori locali, hanno chiesto informazione pure alcuni imprenditori di Taranto per capire come replicare l’iniziativa nella città pugliese». A festeggiare l’operazione tutti gli sponsor: CrediFriuli, Fimaa Federazione degli Agenti immobiliari di Confcommercio, GraficStyle, Dair Architetti Associati e appunto la proprietà Fanzutto. Per eventuali info sul progetto scrivere a sindacale@ascom.ud.it

    continua


  • Il gruppo Giovani di Confcommercio “adotta” una vetrina

    Data pubblicazione: 20/12/2017


    Un’iniziativa sperimentale. Ma con l’obiettivo di farla diventare strutturale. In modo da aumentare l’appeal dei negozi sfitti. Il gruppo Giovani Imprenditori di Confcommercio, con il patrocinio del Comune di Udine e il sostegno di Credifriuli, Fimaa, la Federazione degli Agenti immobiliari di Confcommercio, GraficStyle, Dair Architetti Associati e la proprietà dell'immobile che per prima ha creduto nell’iniziativa, ha addobbato con temi natalizi l’ampia vetrina tra via Savorgnana e via dei Calzolai a Udine. «L’intenzione è di valorizzare un’area che altrimenti rischierebbe di creare discontinuità nello spazio urbano, con luoghi bui e a volte soggetti a degrado, ed evidenti danni “commerciali” alle attività contermini», sottolinea il presidente del gruppo Fabio Passon. L’iniziativa ha un nome, “Adotta una vetrina”, «e vuole appunto rendere accattivanti spazi che altrimenti resterebbero vuoti e dimenticati. Il progetto è il primo esempio di una serie di spazi commerciali che si possono promuovere nel tessuto urbano. Questo è l’anno zero, ma puntiamo nel 2018 a diffondere il messaggio di centri storici più vivi anche grazie a queste azioni di tutela delle continuità commerciali».  

    continua


  • Modalità di pagamento dell'accisa

    Data pubblicazione: 11/12/2018


    Modalità di pagamento dell'accisa su alcuni prodotti, relative alleimmissioni in consumo avvenute nel periodo dal 1° al 15 del mese didicembre 2018.E' in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale il Decreto delMinistro dell'Economia e delle Finanze del 6 dicembre 2018, con ilquale sono determinate, per l'anno 2018, le modalità ed i termini dipagamento dell'accisa su alcuni prodotti energetici, sull'alcoleetilico e sulle bevande alcoliche, relativamente alle immissioni inconsumo avvenute nel periodo dal 1° al 15 del mese di dicembre 2018.In particolare, ai sensi dell'art. 1 del suddetto decreto, i pagamentidell'accisa sull'alcole etilico, sulle bevande alcoliche e suiprodotti energetici diversi dal gas naturale, dal carbone, dallalignite e dal coke, relativi alle immissioni in consumo effettuate nelperiodo dal 1° al 15 del mese di dicembre 2018, sono effettuati, nelmedesimo anno, entro:il 18 dicembre, se eseguiti con l'utilizzo del modello unificato F24,di cui all'art. 17 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241, conesclusione della compensazione di eventuali crediti;il 27 dicembre, se eseguiti direttamente in tesoreria o tramite contocorrente postale.

    continua


  • Fatturazione elettronica - Focus sul nuovo contesto legislativo

    Data pubblicazione: 16/11/2018


    Dal prossimo 1 gennaio 2019, come previsto dalla Finanziaria 2018, tutte le cessioni di beni / prestazioni di servizi che intercorrono tra soggetti residenti / stabiliti in Italia, DEVONO essere documentate esclusivamente da FATTURA ELETTRONICA.L'estensione dell'obbligo di emissione della FATTURA ELETTRONICA riguarderà non solo le operazioni tra soggetti passivi ma anche quelle nei confronti dei soggetti privati. Per poter illustrare questa IMPORTANTE novità legislativa abbiamo pensato di organizzare delle riunioni informative su questo argomento nei comuni di Latisana, Cividale del Friuli e Tolmezzo. Nelle circolari allegate troverete tutti le indicazioni sugli incontri e i repaciti da contattare per potersi iscrivere ai vari incontri.

    continua


  • I SALDI INVERNALI  NEL FRIULI VENEZIA GIULIA

    Data pubblicazione: 14/11/2018


    La Giunta Regionale ha determinato i periodi di effettuazione deisaldi di fine stagione. L’avvio dei saldi invernali è fissato daSABATO 5 GENNAIO 2019 (e fino al 31 marzo).

    continua


  • Valli del Natisone: contributi per valorizzazione patrimonio territorio

    Data pubblicazione: 22/10/2018


    L’azione è finalizzata alla valorizzazione del patrimonio delle aree rurali con iniziative volte a promuovere la conoscenza del territorio ed il miglioramento della fruibilità del paesaggio attraverso:   il recupero e sistemazione di itinerari e sentieri; la realizzazione di nuove tratte funzionali a dare continuità all’itinerario o collegare più itinerari; la realizzazione e posizionamento della segnaletica e di pannelli informativi lungo i percorsi; la sistemazione di aree con installazione di attrezzature funzionali alla sosta; il recupero, conservazione e adeguamento di piccoli manufatti rurali esistenti situati lungo o in prossimità di percorsi; la realizzazione di iniziative informative. Possono presentare domanda:   Enti locali territoriali; Enti e Organi gestori di parchi; Proprietà collettive; Aziende Agricole; Associazioni; Proprietari privati La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per mercoledì 9 gennaio 2019 https://torrenatisonegal.com/bandi-aperti/ 

    continua


  • Comunicato stampa sui libri scolastici

    Data pubblicazione: 30/08/2018


    Libri di testo: meno di un caffè al giorno! Libri e corredo per l’anno scolastico, i consigli dei librai di Ali-Confcommercio, Federcartolai e di Adiconsum DETRAZIONE PER I LIBRI SCOLASTICI COME PER LE SPESE SANITARIE Roma 28 agosto 2018 – 0,51€ al giorno in media per un figlio alle scuole medie, cifra che per l’intero ciclo delle superiori diventa pari a 0,64€, questo l’impegno al quale sono chiamate le famiglie italiane per i libri di testo per il prossimo anno scolastico 2018/2019 al netto di vocabolari e testi consigliati secondo i dati elaborati, per conto di Ali-Confcommercio, da Rinascita Informatica. La dotazione di libri di testo - ricorda Ali - risponde a precise esigenze didattiche degli insegnanti che nella scelta coinvolgono genitori e studenti attraverso i loro rappresentanti nei consigli di classe e di istituto; il consiglio d’istituto verifica il rispetto del tetto di spesa stabilito dal Ministero. Il prezzo dei libri viene stabilito dall'editore ed è valido per tutto l'anno solare vincolando tutta la filiera distributiva e garantendo così famiglie, studenti e insegnanti; gli editori depositano i propri listini al Ministero. (segue in allegato) Incremento della spesa per il corredo scolastico 0,8% indica Federconsumatori (segue in allegato)

    continua


  • Registro operatori “compro oro”: contributo di prima iscrizione.

    Data pubblicazione: 29/08/2018


    Nuove scadenze per gli operatori compro oro, per i dettaglianti orafie per tutti coloro che svolgono attività di compravendita aldettaglio, all’ingrosso e permuta di oggetti preziosi usati.Relativamente al Registro degli operatori “compro oro” l'OAM(Organismo degli Agenti e dei Mediatori) ha stabilito che la data di“avvio” del Registro ( istituito presso l’OAM, come previsto dal D.Lgs. n. 92 del 25 maggio 2017) è fissata al 3 settembre 2018.Gli operatori in attività devono quindi provvedere all’iscrizione nelRegistro da tale data e FINO AL  2 OTTOBRE 2018.Tutti coloro che vorranno proseguire questa attività dovrannoobbligatoriamente presentare telemticamente, tramite il portale OAM,la domanda di iscrizione entro e non oltre il 2 ottobre (30 giornidall’avvio della gestione del registro), corredata dei previstiversamenti e dalla documentazione che viene richiesta dall’Organismo.In particolare il contributo, per il primo anno di applicazione, èstato così determinato:A. OPERATORI COMPRO ORO – ATTIVITÀ COMPRO ORO PREVALENTE:- Persone giuridiche (società di persone e società di capitali)            - contributo fisso:                                 230,00 euro            - contributo variabile                              70,00euro (per ogni sede operativa)- Persone fisiche (ditte individuali):            - contributo fisso:                                 120,00 euro            - contributo variabile                               70,00euro (per ogni sede operativa)B. OPERATORI COMPRO ORO – ATTIVITÀ COMPRO ORO SECONDARIA (ad es.annessa all'attività prevalente di vendita al dettaglio da parte delleGioiellerie) :- Persone giuridiche (società di persone e società di capitali)            - contributo fisso:                                 210,00 euro            - contributo variabile                              70,00euro (per ogni sede operativa)- Persone fisiche (ditte individuali):            - contributo fisso:                                 100,00 euro            - contributo variabile                              70,00euro (per ogni sede operativa).I versamenti dei contributi devono essere effettuati sul contocorrente intestato a OAM ASSOCIAZIONE - IT42M0200805181000105318357,indicando tassativamente nella causale il nominativo e il codicefiscale del soggetto a favore del quale il contributo è versato.Il contributo, vista la parte variabile, sarà determinato al momentodell’iscrizione e dovrà essere versato contestualmente.

    continua


  • La stagione 2018/19, e poi per TeatroEstate: laboratori per bambini, l'aperitivoSwing e i BlackBlues

    Data pubblicazione: 10/08/2018


    STAGIONE 2018_19 GRANDI PRODUZIONI, GRANDI ORCHESTRE INTERNAZIONALI, GRANDI PROTAGONISTI DELLA SCENA: DALLA PROSA ALLA MUSICA ALLA DANZA.  Inaugurazione ufficiale domenica 23 settembre con uno dei complessi sinfonici più illustri del Regno Unito, la Philharmonia Orchestra diretta da Esa-Pekka Salonen. Clicca e scarica l'opuscolo con tutte le info per abbonarti! 

    continua


  • Modalità di accesso occasionale in Z.T.L.

    Data pubblicazione: 06/08/2018


    Attenzione A partire dalle ore 00,00 del 1° agosto 2018 e fino al 31 gennaio 2019 è temporaneamente sospesa, in via sperimentale, la Zona a Traffico Limitato nelle seguenti vie: Manin, Vittorio Veneto, Mercatovecchio, Bartolini, Caiselli e Vicolo Sillio e nelle seguenti piazze: Marconi, della Libertà (con esclusione della zona Area Pedonale) e San Cristoforo. Di conseguenza, nei suddetti siti e durante il periodo di validità della sospensione: Non sarà più necessario munirsi di nuove autorizzazioni/pass/permessi telefonici; Le precedenti autorizzazioni (sia permanenti che temporanee), per le vie e piazze sopra elencate, restano valide sino al 31 dicembre 2018 se non diversamente indicato. Si precisa inoltre che nelle vie Serpi, Valvason, Portanuova, e comunque in qualsiasi altra via non interessata dalla sospensione, sarà ancora necessario munirsi di autorizzazione secondo quando disposto dal disciplinare approvato con delibera giuntale (fliles/tematiche/mobilita-trasporti-viabilita/zt1/180115-disciplinareztl_agg_090118.pdf) del Comune di Udine. Le categorie di utenti sotto elencate devono procedere secondo le modalità indicate. Pass telefonici (Comunicazione preventiva- Restano comunque valide per le vie non interessate dalla sospensione): Per accedere occasionalmente alla ZTL l'automobilista deve comunicare - preventivamente - la targa del veicolo, la data e gli orari dell'accesso/sosta telefonando solo ed esclusivamente ai seguenti numeri: 0432 127 2321 - 2383 - 2319. Viene rilasciato un numero di permesso che sarà cura dell'utente conservare anche oltre il tempo di validità, per un periodo di almeno 120 giorni. Transito occasionale per accesso farmacia notturna - Limitazioni non più valide dal 1° agosto 2018 al 31 gennaio 2019):  

    continua