Legge Regionale 2/2021 – art. 2 – Misure di sostegno e per la ripartenza dei settori Cultura e Sport

Dal 1° marzo 2021 le domande per la richiesta dei ristori a fondo perduto

Per le attività culturali e sportive si aprono i termini – dal 1° al 15 marzo 2021 – per presentare richiesta di sovvenzione a titolo di ristoro causa restrizioni anti Covid

 

Ai soggetti beneficiari è riconosciuta una sovvenzione una tantum a fondo perduto di  € 1.500.

 

Il bando è stato approvato con Delibera della Giunta regionale lo scorso 19 febbraio e, per questa finalità, è stata messa a disposizione una dotazione finanziaria di 3 milioni di euro per l’anno 2021. Siamo ancora in attesa della pubblicazione sul BUR.

 

Possono beneficiare del contributo : i lavoratori autonomi, imprenditori individuali o liberi professionisti, che realizzano o organizzano attività culturali o sportive o che gestiscono beni del patrimonio culturale o altri luoghi della cultura regionali.

I soggetti richiedenti devono essere titolari di Partita IVA con Codici Ateco rientrante tra quelli elencati nel bando (che per comodità abbiamo riportato in calce).

I beneficiari devono risultare attivi alla data di presentazione della domanda e avere sede legale operativa, sede secondaria o unità locale in Friuli Venezia Giulia.

Va precisato che non possono beneficiare della citata sovvenzione i soggetti ammissibili ai ristori  di cui all’art. 5 LR 3/2020 (Prime misure urgenti per far fronte all’emergenza epidemiologica da Covid-19)

 

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 9.00 del 1° marzo 2021 fino alle ore 16.00 del 15 marzo 2021

 

attraverso il sistema informatico per la presentazione delle istanze on line, sul sito istituzionale della Regione (www.regione.fvg.it).

Il contributo verrà assegnato a sportello, secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda determinato dal numero progressivo di protocollo attribuito dal sistema informatico.

Questo l’elenco dei 31 Codici Ateco 2007 ammessi ai ristoriattenzione ai fini della domanda va preso in considerazione il codice primario come risulta al 31/12/2019 dal certificato di attribuzione della partita Iva :

 

77.39.94 – Noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: impianti luce ed audio senza operatore, palchi, stand ed addobbi luminosi;

79.90.11 – Servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi e altri eventi ricreativi;

82.30.00 – Organizzazione di convegni;

90.01.01 – Attività nel campo della recitazione;

90.01.09 – Altre rappresentazioni artistiche;

90.02.01 – Noleggio con operatore di strutture per manifestazione e spettacoli;

90.02.02 – Attività nel campo della regia;

90.02.09 – Altre attività di supporto;

90.03.09 – Altre creazioni artistiche e letterarie;

90.04.00 – Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche;

93.11.10 – Gestione di stadi;

93.11.20 – Gestione di piscine;

93.11.30 – Gestione di impianti sport;

93.11.90 – Gestione di altri impianti;

93.12.00 – Attività di club sportivi;

93.13.00 – Gestione di palestre;

93.19.10 – Enti e organizzazioni sportivi;

93.19.92 – Attività delle guide alpine;

93.19.99 – Altre attività sportive nc;

96.04.10 – Servizi di centri per il benessere;

96.09.05 – Organizzazione di feste e cerimonie;

96.09.09 – Altre attività di servizi per la persona nca;

59.14.00 – Attività di proiezione cinematografica;

59.11.00 – Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi;

59.12.00 – Attività di post-produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi;

85.51.00 – Corsi sportivi e ricreativi;

85.52.00 – Formazione culturale;

91.01.00 – Gestione biblioteche, mediateche e service;

91.02.00 – Gestione musei;

91.03.00 – Gestioni luoghi storici e attrazione simili;

93.29.90 – Altre attività di intrattenimento e divertimento.

Torna all'elenco

In primo piano

Neuromarketing nei servizi, il NUOVO seminario online. Giovedì 25 marzo…

Il prossimo 25 marzo dalle ore 14.00 alle ore 16.00 imprese e professionisti potranno partecipare gratuitamente, previa iscrizione, al seminario online “Neuromarketing nei servizi: piccole e potenti azioni per vendere di più e vendere meglio”.…

PROROGA PAGAMENTO DIRITTI CONNESSI SCF NEGOZI E GALLERIE COMMERCIALI

In ragione del perdurare dell’emergenza sanitaria dovuta alla pandemia da COVID-19 ed in considerazione delle disposizioni governative a tutela della salute pubblica, gli organi di SCF hanno disposto la proroga al 30 aprile p.v. del termine di…

Confcommercio Fvg: incassi in calo con i saldi per il 60% dei commercianti,…

Il prolungato periodo di chiusura delle attività economiche ha stoppato la ripresa della fiducia registrata nei mesi estivi, quando il terziario del Friuli Venezia Giulia aveva ripreso a correre. Gli imprenditori del commercio, del turismo e dei…

Legge Regionale 2/2021 – art. 2 – Misure di sostegno e per la…

Dal 1° marzo 2021 le domande per la richiesta dei ristori a fondo perduto Per le attività culturali e sportive si aprono i termini - dal 1° al 15 marzo 2021 - per presentare richiesta di sovvenzione a titolo di ristoro causa restrizioni anti Covid…