Figisc Confcommercio su stop al bonus carburanti: a rischio 240 milioni di tributi

Lo stop agli sconti sui carburanti? Tra Iva e accise, una perdita di 240 milioni di euro per l’erario statale, di cui 42 per la Regione Fvg. La stima è dell’ufficio studi di Figisc Confcommercio che già oggi valuta in 120 milioni (21 per le casse regionali) la perdita legata al fenomeno del pendolarismo del pieno. In sostanza, se dovessero decadere subito o dopo un periodo di phasing-out i contributi della legge regionale 14/2010, l’area della evasione raddoppierebbe.«Partendo dall’attuale gap dei prezzi con i Paesi confinanti – fa sapere il presidente regionale di Figisc Confcommercio Bruno Bearzi –, vale a dire 28 centesimi in più della Slovenia, di cui il 75% dovuto alle maggiori imposte italiane, e da 33 a 38 centesimi in più dell’Austria, di cui l’84% ancora a causa delle maggiori imposte italiane, l’area in cui diventerebbe conveniente, nonostante il costo dello spostamento, approvvigionarsi fuori dai confini nazionali, si estenderebbe fino a circa 50 km dai valichi, con una intensità del fenomeno del pendolarismo tanto più alta quanto minore è la distanza dal confine. Di fatto tenderebbero a zero i volumi delle vendite nelle aree territoriali prossime al confine, che già hanno avuto emorragie di erogati del 60-70% rispetto ai tempi della zona franca».

Torna all'elenco

In primo piano

BULLISMO E VIOLENZA DI GENERE: Sabato 03 dicembre ore 8.30 – Comune…

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Udine, nell'ambito delle iniziative contro la violenza di genere, presenta la premiazione del concorso contro il bullismo dedicato alle Scuole. INTERVENTI - Saluto istituzionale e delle…

PROGETTO RISPETTO – Venerdì 25 novembre ore 17.00 Comune di Udine…

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Udine, nell'ambito delle iniziative contro la violenza di genere, presenta il progetto "RISPETTO", e la proiezione del cortometraggio “La panchina rossa". Seguirà l'illuminazione della Loggia di San…

Prorogata al 1° aprile 2023 l’attivazione del Servizio a Tutele Graduali…

Fino al 31 marzo 2023 proseguirà il normale servizio di maggior tutela per chi non ha ancora scelto un fornitore nel libero mercato. Facendo seguito a quanto riportato nella COM n. 5, si informa che l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e…

Come allestire le vetrine per il prossimo Natale

Natale può valere fino al 30% delle vendite di un negozio, e le vostre vetrine nella settimana più importante dell’anno (18-24 Dicembre) devono essere perfette. In questo articolo, primo di una serie che seguirà il calendario delle…