Sede
News | Eventi | Comunicati » Eventi e iniziative


IFTS IN FVG: PARTONO I NUOVI PERCORSI

Data pubblicazione: 28/03/2018


Sono ai blocchi di partenza i percorsi gratuiti di Istruzione e Formazione Tecnico Superiore (IFTS) cofinanziati dal Fondo Sociale Europeo attraverso il POR FVG.


I percorsi IFTS, progettati in sinergia tra enti di formazione, centri di ricerca, istituti di istruzione secondaria superiore, università e imprese, sono un mix vincente di teoria e pratica mirato all’acquisizione di conoscenze e competenze avanzate, con particolare attenzione ai loro campi di applicazione nel tessuto economico regionale ed ai fabbisogni del mercato del lavoro territoriale.


Rappresentano quindi un’ottima opportunità di formazione e una concreta possibilità di  inserimento o reinserimento nel mondo del lavoro.


Lo testimoniano anche gli ultimi dati relativi al mercato del lavoro in FVG esposti in occasione della presentazione del rapporto 2017:  i percorsi IFTS realizzati nel recente passato fanno parte delle iniziative che hanno accresciuto le competenze tecniche e professionali delle persone in formazione e contribuito in modo diretto all’incremento del numero dei giovani occupati, al reinserimento di soggetti disoccupati di lunga data ed all’aumento dell’occupazione femminile.


 


L’offerta regionale 2018, avente per obiettivo la formazione di tecnici specializzati immediatamente inseribili in azienda, propone dunque un ventaglio di 20 corsi, gestiti da 5 centri Regionali con sedi in tutte e quattro le province:



  1. Centro IFTS Edilizia, Manifattura e Artigianato
    Capofila Centro Edile per la formazione e la sicurezza (CEFS)

  2. Centro IFTS Meccanica e Impianti
    Capofila En.A.I.P. - Ente ACLI Istruzione Professionale Friuli Venezia Giulia

  3. Centro IFTS Cultura, Informazione e Tecnologie Informatiche
    Capofila Consorzio Friuli Formazione

  4. Centro IFTS Servizi commerciali, Turismo e Sport
    Capofila IAL Innovazione Apprendimento Lavoro Friuli Venezia Giulia S.r.l. impresa sociale

  5. Polo Agroalimentare
    Capofila CeFAP – Centro per la Formazione Agricola Permanente


I  destinatari sono giovani e adulti, sia occupati che in cerca di occupazione, in possesso di un diploma di istruzione secondaria superiore o professionale. L’accesso può essere consentito anche a coloro che non siano in possesso di questo titolo, previo accertamento delle effettive competenze possedute.


I percorsi IFTS sono gratuiti ed hanno la durata di 800 ore (480 in aula, 320 in stage). Richiedono la frequenza obbligatoria al 70% delle ore/corso per poter accedere all’esame ed aver diritto alla Certificazione di Specializzazione Tecnica Superiore (livello EQF IV). La partecipazione ai corsi e l’ottenimento dell’attestato IFTS garantirà inoltre il riconoscimento di CFU da parte delle Università di Udine e Trieste agli studenti che volessero in seguito iscriversi a corsi di laurea coerenti con la specializzazione IFTS conseguita.


Al sistema IFTS del Friuli Venezia Giulia è dedicata la piattaforma web www.formazioneiftsfvg.it dove gli interessati potranno trovare tutte le informazioni e dettagli in merito ai corsi e alle modalità di iscrizione e selezione. Il portale si rivolge anche al mondo della scuola ed alle imprese, con sezioni dedicate alla richiesta di incontri di orientamento dedicati alle classi 4^ e 5^ degli istituti superiori ed alla candidatura ad ospitare gli stages.


 





News
  • Investimenti e ripianamento debiti: finanziamenti di BancaTer fino a 75mila euro e garanzia Confidi

     


     


    Incrementare la competitività delle Piccole e medie imprese locali del commercio, sostenendone gli investimenti e agevolando il ripianamento delle passività. Si fonda su questi due filoni la convenzione siglata a Feletto tra Confcommercio Udine, Confidi Friuli, Confidi Gorizia e BancaTer Credito cooperativo.


    Alla presenza anche del presidente di Confcommercio Gorizia Gianluca Madriz, del direttore Guido Fantini e del consigliere provinciale di Confcommercio Udine Filippo Meroi, le parti – il presidente di Confcommercio Udine Giovanni Da Pozzo, il presidente di Confidi Gorizia Pietro Marangon, il direttore di Confidi Friuli Paolo Zuppicchini e il presidente di BancaTer Luca Occhialini –, condividendo la finalità del sostegno alla piccola e media imprese in questa fase di ripresa economica, hanno sottoscritto un accordo, che sarà operativo dal prossimo 1 luglio fino al 28 febbraio 2019 (una scadenza eventualmente prorogabile), che mette a disposizione delle imprese socie di Confcommercio e dei due Confidi finanziamenti di BancaTer da 20mila a 75mila euro per gli investimenti e da 20mila a 60mila euro per il ripianamento passività, con un plafond complessivo per impresa a valere su entrambe le linee pari a 75.000 euro.


    BancaTer, valutato il merito creditizio, si impegna a valutare l’erogazione dei finanziamenti, mentre i Confidi gestiranno la fase della concessione delle garanzie.

  • "MONDIALI DI CALCIO 2018" . UTILIZZO APPARECCHI TELEVISIVI

    IL COMUNE DI UDINE - SU SOLLECITAZIONE DELLA SCRIVENTE - HA
    EMANATO LE PRESCRIZIONI ( vedi allegato) PER L'UTILIZZO DEGLI
    APPARECCHI TELEVISIVI IN OCCASIONE DEI CAMPIONATI MONDIALI DI CALCIO.