Decreto Aiuti-ter: crediti di imposta per i rincari di energia e gas

Il Decreto Legge n. 144 (c.d. decreto Aiuti-ter) pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 23 settembre 2022 ha prorogato e rafforzato per i mesi di ottobre e novembre 2022 i crediti di imposta per l’acquisto di energia elettrica e gas allargando la platea alle imprese “non energivore” che impiegano energia elettrica con una potenza pari o superiore a 4,5 Kw  (il requisito per il secondo e terzo trimestre 2022 era una potenza pari o superiore a 16,5 Kw).

Per le imprese non energivore il beneficio verrà riconosciuto qualora il prezzo della componente energia elettrica, calcolato sulla base della media del terzo trimestre 2022 abbia subito un incremento del costo per Kw superiore al 30% rispetto al terzo trimestre 2019. Verificata questa condizione il credito di imposta è riconosciuto nella misura del 30% delle spese sostenute per la componente energetica acquistata ed effettivamente utilizzata nei mesi di ottobre e novembre 2022.

 

Per le imprese energivore (imprese a forte consumo di energia elettrica come definite dall’art. 3 del decreto Mise 21 dicembre 2017), verificata la condizione dello scostamento del 30% menzionato, verrà riconosciuto il credito di imposta nella misura del 40% delle spese sostenute per la componente energetica acquistata ed effettivamente utilizzata nei mesi di ottobre e novembre 2022.

 

Per le imprese gasivore (imprese a forte consumo di gas come definite dall’articolo 3, comma 1 del decreto Mite 21 dicembre 2021 e che operano in uno dei settori indicati nell’allegato 1 dello stesso decreto) e non gasivore, il credito di imposta, verificata la condizione dello scostamento del 30% menzionato, spetta nella misura del 40% della spesa sostenuta per l’acquisto del gas naturale consumato nei mesi di ottobre e novembre 2022, per usi energetici diversi da quelli termoelettrici.

 

Qualora l’impresa beneficiaria del credito di imposta si rifornisca dallo stesso fornitore di gas e o di energia già nel periodo del terzo trimestre 2019 è possibile richiedere il conteggio dell’importo del credito di imposta spettante direttamente al fornitore stesso. La richiesta andrà fatta tramite posta elettronica certificata entro 60 giorni dalla scadenza del periodo per il quale spetta il credito di imposta. In dettaglio per il terzo trimestre la richiesta andrà fatta entro il 29 novembre mentre per i mesi di ottobre e novembre la richiesta andrà fatta entro il 29 gennaio.

 

I crediti di imposta menzionati (terzo trimestre e mesi di ottobre e novembre) sono utilizzabili in compensazione tramite il modello F24 entro il 31 marzo 2023, in alternativa sono cedibili per intero ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari. I crediti di imposta ceduti devono essere usufruiti dal cessionario con le stesse modalità previste per il cedente, comunque entro la data del 31 marzo 2023.

 

Servizi Imprese Udine Srl con i propri consulenti è a disposizione per ogni eventuale chiarimento.

Torna all'elenco

In primo piano

BULLISMO E VIOLENZA DI GENERE: Sabato 03 dicembre ore 8.30 – Comune…

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Udine, nell'ambito delle iniziative contro la violenza di genere, presenta la premiazione del concorso contro il bullismo dedicato alle Scuole. INTERVENTI - Saluto istituzionale e delle…

PROGETTO RISPETTO – Venerdì 25 novembre ore 17.00 Comune di Udine…

La Commissione Pari Opportunità del Comune di Udine, nell'ambito delle iniziative contro la violenza di genere, presenta il progetto "RISPETTO", e la proiezione del cortometraggio “La panchina rossa". Seguirà l'illuminazione della Loggia di San…

Prorogata al 1° aprile 2023 l’attivazione del Servizio a Tutele Graduali…

Fino al 31 marzo 2023 proseguirà il normale servizio di maggior tutela per chi non ha ancora scelto un fornitore nel libero mercato. Facendo seguito a quanto riportato nella COM n. 5, si informa che l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e…

Come allestire le vetrine per il prossimo Natale

Natale può valere fino al 30% delle vendite di un negozio, e le vostre vetrine nella settimana più importante dell’anno (18-24 Dicembre) devono essere perfette. In questo articolo, primo di una serie che seguirà il calendario delle…