Coronavirus: FIMAA-Confcommercio, su DL “Cura Italia” bisogna fare di più.

Con il DL “Cura Italia” il governo ha stanziato 25 miliardi di euro a sostegno di imprese e famiglie.

”Si tratta di un primo passo, ma non certo sufficiente per l’attuale necessità del settore immobiliare”.

Lo afferma Fimaa, Federazione italiana mediatori agenti d’affari, aderente a Confcommercio imprese per l’Italia, che chiede una moratoria delle scadenze molto più ampia ed inclusiva;  occorre rendere al più presto operative le misure per garantire liquidità alle imprese, tenendo conto dei tributi locali (Imu e Tasi) e dei tanti altri che non rientrano nelle attuali previsioni di sospensione.

Anche le misure relative al credito d’imposta per botteghe e negozi, per Fimaa-Confcommercio, ”sono insufficienti.

Infatti, per contenere gli effetti negativi derivanti dall’emergenza sanitaria, ai soggetti esercenti attività d’impresa viene riconosciuto un credito d’imposta, utilizzabile solo in compensazione, nella misura del 60% dell’ammontare del canone di locazione, riferito al mese di marzo 2020, per immobili rientranti nella categoria catastale C/1 (negozi e botteghe)”.

Fimaa-Confcommercio afferma che un concreto sostegno potrebbe derivare dall’estensione dell’agevolazione in esame agli affitti da marzo a dicembre 2020.

 

 

Allegati

Torna all'elenco

In primo piano

FIRMATO DECRETO n° 1384/PROTUR del 04/06/2020 PER APPROVAZIONE TABELLA…

La domanda di contributo potrà essere presentata dal 10 giugno 2020 a partire dalle ore 8:00 fino al 26 giugno 2020 ore 20:00. Come già ricordato si tratta di un contributo a fondo perduto a ristoro dei danni causati dall’emergenza…

Regione Friuli Venezia Giulia – Nuovi incentivi all’assunzione

La Regione Friuli Venezia Giulia, con decreto n. 11950/LAVFORU del 18/05/2020, al fine di fronteggiare gli effetti dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, ha previsto l'erogazione di un incentivo ai datori di lavoro che instaurano contratti a…

Contributo regionale a fondo perso a ristoro danni emergenza Coronavirus: a…

In attuazione dell’art 5 della LR 12 marzo 2020 n. 3 la Giunta regionale - nella seduta di venerdì 29 maggio 2020 - ha approvato in via definitiva i criteri e le modalità per la concessione di contributi a sostegno delle strutture ricettive…

2 GIUGNO 2020 FACOLTA’ APERTURE

Si informa che, in occasione della prossima festività del 2 giugno 2020, viene data la facoltà di decidere liberamente l'eventuale apertura degli esercizi commerciali.

Allegati