Sede
News | Eventi | Comunicati » Eventi e iniziative


A Lignano arriva la fiera “Welcome day” . Tutti i venerdì a Riviera davanti al Parco Unicef

Data pubblicazione: 26/06/2017


La prima uscita, sperimentale, ha superato l’esame. Da venerdì prossimo 30 giugno la fiera “Welcome day” si presenterà come un appuntamento settimanale della stagione turistica lignanese. L’iniziativa, che unisce Fiva Confcommercio e Consorzio ambulanti del Friuli Venezia Giulia, è in programma tutti i venerdì fino al 1 settembre compreso, dalle 18 alle 23 a Lignano Riviera in via dell’Industria, nella zona antistante il Parco Unicef. Al lavoro una trentina di espositori provenienti da tutte e quattro le province del Fvg, fa sapere il presidente del Consorzio Michele Franz, «un’occasione per costruire una sinergia fruttuosa con il commercio in sede fissa, collaborando alla promozione turistica della città», aggiunge il presidente di Fiva Cristiano Zabeo.


Soddisfatta anche Confcommercio Lignano. «Il primo ringraziamento va al sindaco Fanotto – dichiara il presidente mandamentale Enrico Guerin – che si è reso immediatamente disponibile al sostegno della fiera, manifestazione che siamo certi potrà far vivere e scoprire la località, a tutto vantaggio dell’intera offerta commerciale e di pubblico esercizio».





News
  • Approfondimenti dedicati alle imprese su credito, tari, normative, formazione obbligatoria ...









    Approfondimenti dedicati alle imprese su credito, tari, normative, formazione obbligatoria, e tanto altro ancora...



    LUNEDI'  20 NOVEMBRE ORE 15.00


    CODROIPO


     


    A tutte le imprese del terziario 



    Ti invitiamo a conoscere l'offerta delle consulenze e dei servizi proposti da Confcommercio, impegnata DA 72 ANNI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI del commercio, del turismo e dei servizi. 



    Credito e finanziamenti, fisco ed imposte, personale dipendente, commercio elettronico e promozione sul web, formazione obbligatoria e non - anche finanziata -  per titolari e dipendenti, aggiornamenti sulle normative di settore, TARI, MEPA, patronato 50&Più ENASCO. 


     
    In Confcommercio è possibile trovare le risposte o essere indirizzati al professionista giusto per affrontare i problemi aziendali: rivolgici le tue domande!  



    Ti aspettiamo  


















     





    Lunedì 20 novembre 2017 alle ore 15.00


    presso la Sala Consiliare del Comune di Codroipo  


    Piazza Garibaldi, 81 - Codroipo


     


    Il Presidente


    del mandamento Bassa Friulana


    dott. Antonio Dalla Mora



    -- INGRESSO LIBERO -- 


    Per informazioni


    Graziella Masolin 335.7846768
    graziella.masolin@ascom.ud.it









  • Dehors da adeguare e sostituire: prestiti da 10 a 40mila euro

    Confcommercio Udine, Confidi Friuli e Banca Popolare di Cividale siglano una convenzione per finanziare le imprese


     


    L’obiettivo è di permettere ai pubblici esercizi udinesi di adeguare i dehors che non rispettano le disposizioni del regolamento comunale. Alcuni vanno tra l’altro sostituiti con nuove strutture di pregio che richiederanno un investimento da ammortizzare in più anni. Con queste premesse, il mandamento di Confcommercio Udine con il presidente Giuseppe Pavan, Confidi Friuli con il vicepresidente Pietro Cosatti e Banca Popolare di Cividale con il direttore commerciale Maurizio Gattesco hanno siglato una convenzione che consentirà alle imprese che operano su spazio pubblico di accedere a finanziamenti da un minimo di 10mila a un massimo di 40mila euro per l’adeguamento e l’eventuale sostituzione dei dehors.
    Nelle sede di Confcommercio a Feletto Umberto si è dato dunque il via libera allo schema di finanziamento a medio termine (non oltre i 36 mesi) per l’erogazione di prestiti, entro il 30 giugno 2018, a valere su un plafond di 5 milioni di euro messo a disposizione da Banca Popolare di Cividale, a favore di aziende associate a Confcommercio e Confidi Friuli. «Un’iniziativa importante per i pubblici esercizi udinesi che potranno ora investire con l’obiettivo di una maggiore attrattività dei locali», osserva il presidente Pavan, mentre il direttore commerciale Gattesco evidenzia come, in un contesto di trasformazione del sistema bancario, «Banca Popolare di Cividale continua a dimostrare la massima attenzione verso la microimpresa, la parte più rilevante del sistema economico del territorio». Attore protagonista anche Confidi Friuli con le sue garanzie a copertura. «Si tratta di investimenti che le imprese hanno urgenza di fare subito – rileva il vicepresidente Cosatti –. I nostri uffici definiranno le singole pratiche nell’arco di una decina di giorni».